Mario Mandzukic
Mario Mandzukic (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La campagna acquisti del Milan dipenderà da tanti fattori. Innanzitutto dalle sanzioni che l’UEFA deciderà nelle sentenza di metà giugno.

L’eventuale esclusione dei rossoneri dalla prossima Europa League sarebbe una catastrofe: a livello d’immagine sì, ma influenzerebbe anche il calciomercato. Senza la partecipazione alla coppa, infatti, i rossoneri avrebbero meno budget a disposizione e soprattutto meno possibilità di convincere giocatori importanti ad accettare la causa del Diavolo. Ma in via Aldo Rossi non fanno calcoli e, qualunque sia la decisione dell’UEFA, gli acquisti arriveranno.

La richiesta di Gennaro Gattuso è stata chiara: a questo Milan, per crescere, servono giocatori di qualità e di esperienza, gente che possa dare l’esempio ai tanti giovani della rosa. Massimiliano Mirabelli ha sondato vari terreni e uno dei nomi finiti nell’orbita rossonera è Mario Mandzukic. Che, a quanto pare, pare sicuro di lasciare la Juventus per vari motivi. Fra questi, lo scarso minutaggio raccolto nelle partite chiave della stagione da poco conclusa.

Per la società bianconera trattenerlo non è una priorità, anzi. Si evince dalle recenti dichiarazioni di Giuseppe Marotta e di Massimliano Allegri in merito. Anche Pavel Nedved, vice presidente della Juventus, è intervenuto in merito al futuro di Madzukic“Vedremo dopo il Mondiale. I giocatori vanno sempre accontentati, non bisogna trattenerli ma c’è bisogno che restino felici. Perciò decideremo insieme“, le parole riportate da Sky Sport. L’ex Atletico Madrid non piace soltanto ai rossoneri: anche il Manchester United di José Mourinho sarebbe interessato alle sue prestazioni.

 

Redazione MilanLive.it