Radamel Falcao
Radamel Falcao (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Migliorare l’attacco del Milan per la prossima stagione è sicuramente una delle priorità della dirigenza rossonera, con la speranza di poter investire buone cifre a prescindere dal futuro nelle coppe europee.

I rossoneri, scontenti dell’apporto stagionale di Nikola Kalinic e André Silva oltre a non essere minimamente interessanti ad accogliere il rientrante Carlos Bacca in rosa, sono alla ricerca di un centravanti di esperienza che possa garantire quei 18-20 gol minimo a stagione e che possa allo stesso tempo alternarsi con il baby Cutrone al centro del tridente di mister Gattuso.

Calciomercato Milan, tris di soluzioni per l’attacco del futuro

Oggi il Corriere dello Sport sostiene che gli osservatori del Milan stiano valutando in particolare tre piste, a scanso di sorprese last-minute, per rinnovare il ruolo di punta centrale all’interno della propria rosa. Il nome più gettonato resta quello di Radamel Falcao: il bomber del Monaco è la prima scelta del Milan, che lo segue da tempo e  lo ha osservato da vicino nell’amichevole della sua Colombia con l’Egitto. Inoltre i rapporti con l’agente Jorge Mendes sono più che positivi e non è da escludere uno scambio diretto proprio dal noto procuratore tra Falcao e André Silva, con El Tigre in rossonero ed il giovane portoghese diretto a Montecarlo.

Ma vi sarebbero altri due centravanti nel mirino rossonero come primissime alternative all’opzione Falcao; il nome di Andrea Belotti è ormai un sempreverde per il calciomercato Milan, visto che i rossoneri dallo scorso anno tentano di abbassare le pretese del Torino e strappare il giovane centravanti ai granata. Ma continua a piacere anche Alvaro Morata: tutto da definire il suo futuro nel Chelsea, dove non ha raccolto consensi. In caso di partenza inevitabile il Milan sarebbe in prima fila per cercare di accaparrarsi le prestazioni dello spagnolo ex Juventus.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it