Milan Badelj
Milan Badelj (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I problemi societari, l’incertezza sulla proprietà cinese e soprattutto lo stop dell’UEFA riguardo alla partecipazione all’Europa League complicano i piani di mercato del Milan.

La società rossonera, a detta dell’amministratore delegato Marco Fassone, cercherà di operare ma sarà dura immaginare colpi onerosi a meno di partenze eccellenti dalla rosa attuale. Dunque al momento si prospetta un mercato low-cost per la squadra di Gennaro Gattuso, che non a caso ha messo a segno già tre colpi a parametro zero: Pepe Reina e Ivan Strinic, ufficializzati già ieri sul sito della Lega, ma anche Alen Halilovic, fantasista croato che dovrebbe arrivare sempre da svincolato dopo l’accordo trovato con l’Amburgo, appena retrocesso in seconda divisione.

E secondo il Corriere della Sera anche il quarto colpo del calciomercato Milan estivo potrebbe essere a costo zero: non decade infatti la possibilità di ingaggiare Milan Badelj, ex mediano della Fiorentina che dal 1° luglio è ufficialmente senza squadra. Su di lui si sono mosse diverse società di recente, dall’Inter al Napoli passando per club spagnoli e tedeschi. Ma ancora non è stato trovato un accordo per continuare altrove la sua carriera. Il Milan resta interessato, visto che Badelj sarebbe un ottimo rinforzo qualità-prezzo per il centrocampo; in particolare, nel caso in cui Manuel Locatelli dovesse partire (si parla dell’ipotesi Frosinone) e Riccardo Montolivo potesse lasciare con un anno di anticipo il Milan, l’idea di ingaggiare Badelj sarebbe certamente ancora più utile e determinante per l’economia del centrocampi di mister Gattuso.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it