Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le vicende societarie hanno bloccato il calciomercato Milan. L’unico acquisto, oltre ai parametri zeri, è Alen Halilovic, anche lui arrivato senza costi di cartellino. Si lavora sulle uscite e quella di Manuel Locatelli al Sassuolo sembra ormai vicina.

Negli ultimi giorni si è parlato di affare già in dirittura d’arrivo sulla base di circa 12 milioni più bonus. I rossoneri, però, avrebbero chiesto e ottenuto la possibilità di inserire nell’accordo con gli emiliano una clausola di riacquisto, la cui cifra non è ancora nota. Sarebbe questo uno degli ultimi dettagli da limare prima dell’ufficialità. Ma, come scrive Tuttosport, Elliott Management Corporation potrebbe frenare l’uscita del giovane centrocampista.

La cessione di Locatelli è infatti un’operazione che non convince pienamente né la nuova proprietà né l’allenatore. Anche Massimiliano Mirabelli, stando ad alcune voci di corridoio, non sarebbe contento di dar via il ragazzo, da sempre considerato il futuro del club. Ecco perché la trattativa in questo momento è in fase di stallo e probabilmente lo sarà fino a sabato prossimo, quando ci sarà l’Assemblea dei Soci. Solo dopo si dovrebbe decidere se andare avanti con la trattativa o meno.

Per il momento il centrocampista non dovrebbe muoversi da Milanello, dove si sta allenando con grande impegno sotto le direttive di Gennaro Gattuso per prepararsi alla prossima stagione. Quella del Sassuolo è stata l’offerta che lo ha convinto maggiormente. Se alla fine Elliott dovesse dare il via libera per la cessione, il Milan potrebbe trattenere Andrea Bertolacci e farne il suo sostituto, visto che nell’ultimo anno al Genoa in prestito si è specializzato nel ruolo di regista con Davide Ballardini.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it