Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (foto acmilan.com)

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo le visite mediche superate martedì, si attendevano la firma e il comunicato ufficiale dell’Atletico Madrid sull’ingaggio di Nikola Kalinic. Ma ciò non è ancora avvenuto e la ragione è nota.

I Colchoneros devono prima vendere Kevin Gameiro. Sembrava fatta per il suo trasferimento al Valencia, ma poi c’è stato uno stop. Se la cessione del centravanti francese al club valenciano dovesse saltare del tutto, l’Atletico Madrid ha comunque altre pretendenti a cui vendere. La Gazzetta dello Sport scrive che il trasferimento di Kalinic alla corte di Diego Simeone non è in discussione. Bisogna solo portare un po’ di pazienza.

Il Milan da questa cessione incasserà circa 15 milioni di euro pagabili in tre stagioni. A bilancio finirà una piccola minusvalenza, ma considerando il risparmio sull’ingaggio del croato l’impatto economico sarà comunque positivo nel complesso. L’ex Fiorentina ha deluso in maglia rossonera, realizzando solamente 6 gol e rendendosi protagonista di numerose prestazioni negative. E’ riuscito anche a non farsi convocare da Gennaro Gattuso per il match contro il Chievo Verona, a causa di un atteggiamento sbagliato mostrato in allenamento. Al Mondiale il CT della Croazia lo ha persino allontanato. Per Kalinic questa deve essere una stagione di rilancio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it