Nicolò Barella Maxime Gonalons
Nicolò Barella e Maxime Gonalons (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un’altra maiuscola prestazione. Questa volta, proprio sotto gli occhi di un Milan che non ha mai smesso di seguirlo attentamente. Nicolò Barella, settimana dopo settimana, si conferma sempre più uno dei più importanti talenti dell’attuale panorama calcistico italiano.

Dinamismo e qualità alla Sardegna Arena contro i rossoneri: una prestazione sontuosa. Anche un palo colpito, sette duelli vinti e 13 palloni recuperati. Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, l’ha blindato nel post partita: «Nicolò è la nostra opera d’arte. Non è sul mercato». Ma la realtà – riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola – è che il giocatore lo è da più di un anno ma costa al momento 40 milioni di euro. Anche perché, a questi livelli esponenziali, difficilmente il club sardo riuscirà a trattenerlo per un’altra stagione.

Calciomercato Milan, anche il Liverpool su Barella

Pure con un avversario roccioso come Frank Kessié è riuscito a tener testa. Il centrocampista ivoriano l’ha messa sul piano fisico e il talento cagliaritano ha risposto presente, perché i suoi 172 centimetri non devono tradire come sottolinea invece il Corriere dello Sport: baricentro basso, torace largo e gambe radicate al suolo.

Qualità e quantità per un mix tremendo: carisma, intensità, verticalizzazioni e spunti repentini. Un centrocampista potenzialmente totale, completo. Non a caso è quello che nel Cagliari ha toccato più palloni nel posticipo domenicale: 73. E la sua media tiri a partita, rispetto al campionato scorso è cresciuta: 1,25 contro 1, così come anche la media occasioni create si è incrementata al confronto con 1,8 a 1. Statistiche che hanno attirato le attenzioni delle big italiane e non solo.

Nel frattempo, però, il giocatore si gode il grande momento senza pensare al futuro. Dai complimenti di vecchie leggende, come Alessandro Del Piero ed Andrea Pirlo, al forte interesse di varie big straniere tra cui il Liverpool. Una cosa sembra già certa: è l’anno della sua consacrazione. E il club rossonero, dopo averlo già monitorato in passato, ora valuta il grande colpo in prospettiva per la prossima estate.

 

Redazione MilanLive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it