Cristian Brocchi
Cristian Brocchi (©Getty Images)

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani di nuovo insieme nel calcio. Entrambi ripartono dal Monza, dopo aver scritto la storia con il Milan. Le trattative di acquisizione del club sono già ben avviate: l’annuncio potrebbe arrivare nel giorno del compleanno dell’ex Premier.

La novità è che Berlusconi non acquisterà il 70% della società lombarda, bensì il 95%. Nicola Colombo terrà quindi soltanto il 5%. A Il Giorno ha confermato: “Avrei comunque avuto la minoranza delle quote, quindi a me tra cinque e trenta per cento cambia veramente poco“, ha detto l’attuale presidente del Monza, che sta per passare la sua squadra in mani altrui dopo tanti anni. Intanto il progetto della nuova proprietà è chiara: creare una squadra forte che, nel giro di poche stagioni, possa andare in Serie A. Si è ipotizzato l’acquisto di calciatori importanti per la categoria, come Alberto Gilardino.

Importante però sarà la scelta del mister. Secondo le ultime indiscrezioni, Berlusconi e Galliani starebbero pensando a Cristian Brocchi. L’ex presidente del Milan puntò fortemente su di lui nel finale di stagione 2015/2016, subentrato a Sinisa Mihajlovic. Avrebbe voluto tenerlo anche per l’anno successivo, però l’accordo con la nuova proprietà lo costrinse a sostituirlo con Vincenzo Montella. Adesso il trittico può ricomporsi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it