Antonio Conte
Antonio Conte (©Getty Images)

NEWS MILAN – In queste ultime partite il Milan ha ottenuto pessimi risultati. Contro Atalanta ed Empoli, la squadra rossonera ha ottenuto due deludenti pareggi per come si sono svolte le gare.

Contro il Sassuolo il Diavolo è chiamato alla vittoria, senza nessun dubbio. La panchina di Gennaro Gattuso non è in dubbio per il momento. Il tecnico ha la fiducia della società e soprattutto è seguito dai calciatori, come confermato anche da Jesus Suso ieri. Ma erano inevitabili le voci su Antonio Conte, pallino dei rossoneri da tempi non sospetti. Attualmente è libero, dopo l’esonero dal Chelsea. E stamattina i quotidiani sportivi non hanno perso tempo ad accostarlo ancora al Milan, in vista del prossimo anno.

Gattuso ha parlato di questa situazione in conferenza stampa oggi. Il tecnico è stato molto chiaro: “Non posso pensare al fantasma di Conte o di chi altro. Oggi devo fare il mio lavoro. Provo a farlo con professionalità. Non regalo niente a nessuno. Sono il primo responsabile se non arrivano risultati. Sento la fiducia di tutti. Non posso pensare a cosa succederà dopo, non sono io a decidere“. Rino in questo momento non può fare altro che pensare a risollevare le sorti del Milan. Anche perché sa bene che la società crede molto in lui e nel suo lavoro. Glielo hanno ribadito nell’incontro avvenuto a Milanello ieri fra i vertici dirigenziali e la squadra. Adesso serve però rispondere sul campo. Ma a Reggio Emilia, contro lo straripante Sassuolo, non sarà semplice.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it