Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

NEWS MILAN – L’assenza contro l’Empoli si è fatta sentire. Meno domenica a Reggio Emilia, dove il Milan è riuscito a vincere senza di lui. Ma è chiaro che Gonzalo Higuaìn è indispensabile per la squadra.

Ieri l’argentino ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo: ciò significa che il problema al flessore, causato da una vecchia cicatrice, è smaltito. Ma quando tornerà in campo? Fosse per lui, scrive il Corriere dello Sport, sarebbe titolare già domani contro l’Olympiacos. Sarà probabilmente convocato, ma Gennaro Gattuso non rischierà di mandarlo in campo subito. Il titolare, a meno di colpi di scena, dovrebbe essere Patrick Cutrone, anche lui pienamente recuperato dal problema alla caviglia.

Rino non vuole rischiare di perdere il Pipita per tempi più lunghi.  Ecco perché potrebbe metterlo in campo dal primo minuto solo domenica, contro il Chievo. Poi ci sarà la sosta: l’attaccante ne approfitterà per recuperare a pieno la condizione in vista del derby, in programma proprio al rientro. Ricordiamo che Higuaìn non è stato convocato nemmeno stavolta dal commissario tecnico Lionel Scaloni: potrebbe prendersi un anno sabbatico dalla Nazionale dopo le recenti scottanti delusioni.

Intanto il Milan non deve far ammaliare dalla vittoria contro il Sassuolo. I quattro gol segnati a Reggio Emilia sono arrivati tutti da fuori area. Il Pipita è invece la certezza dell’area di rigore avversaria, implacabile. Finora la squadra ha sempre fatto fatica a servirlo, tolte poche occasioni (l’assist di Suso contro l’Atalanta). Il feeling fra lo spagnolo e l’argentino è stato frenato dall’infortunio di quest’ultimo. Ora il discorso va ripreso, e anzi va ampliato anche agli altri reparti. Giacomo Bonaventura e Franck Kessié, che tendono all’inserimento piuttosto che allo scambio con la punta, devono guardarlo di più. Stesso discorso chiaramente per Hakan Calhanoglu: da lui ci si aspetta di più proprio in questo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it