Tiémoué Bakayoko
Tiémoué Bakayoko (©Getty Images)

NEWS MILAN – Non sarà un turn over massiccio come col Dudelange. Però il Milan stasera contro l’Olympiacos cambierà certamente qualcosa. Lo ha già anticipato Gennaro Gattuso in conferenza stampa.

La notizia a sorpresa è l’impiego di Gonzalo Higuaìn dal primo minuto, rientrato dai convocati dopo le assente contro Empoli e Sassuolo. Ai suoi lati, probabilmente Suso a destra e Samu Castillejo a sinistra, per far rifiatare Hakan Calhanoglu. Una sola novità a centrocampo, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: Tiemoué Bakayoko al posto di Franck Kessié, poi Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura per completare il trittico.

La linea a quattro dei difensori sarà quella titolare, ad eccezione di Cristian Zapata: il colombiano, come detto anche da Gattuso in conferenza, non ha i 90′ nelle gambe, però merita di scendere in campo per professionalità ed importanza nello spogliatoio. Così com’è importante Pepe Reina, portiere di coppa.

Per quanto riguarda l’Olympiacos, il tecnico Pedro Martins punterà su un 4-4-1-1 con Yaya Touré dietro la punta. Presenti anche due vecchie conoscenze del calcio italiano: Fetfatzidis e Torosidis, che è a caccia della “vendetta” contro Gattuso. Attacco guidato da Guerrero.

MILAN-OLYMPIACOS, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuaìn, Castillejo.

Olympiacos (4-4-1-1): Sa; Torosidis, Koutris, Meriah, Cissé; Guilherme, Natcho, Fetfatzidis, Nahuel; Touré; Guerrero.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it