Andrea Bertolacci
Andrea Bertolacci (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In estate Gennaro Gattuso ha convinto il Milan a trattenere Andrea Bertolacci. Il tecnico rimase colpito dalla sua professionalità e voglia di fare in ritiro e decise di tenerlo in rosa.

Infatti il passaggio al Genoa sembrava praticamente cosa fatta. Invece saltò tutto proprio per la forte volontà dell’allenatore di tenerlo. Dietro questa decisione anche la carenza di uomini a livello numerico a centrocampo. In questi primi mesi di stagione però l’ex Roma ha giocato pochissimo, nonostante l’emergenza. Ecco perché adesso la cessione a gennaio sembra inevitabile, soprattutto se dovesse arrivare anche Cesc Fabregas o qualsiasi altro centrocampista.

>> Per tutte le novità di calciomercato MilanCLICCA QUI! <<

Su di lui c’è ancora il Genoa, squadra che lo ha lanciato e rilanciato la scorsa stagione. Davide Ballardini, tecnico che ha valorizzato le sue qualità, non c’è più, però Enrico Preziosi vorrebbe comunque metterlo a disposizione di Cesare Prandelli, appena approdato in panchina dopo l’esonero di Ivan Juric. Sarebbe addirittura pronto già un quadriennale per il calciatore che è in scadenza di contratto con il Milan a giugno 2019.

Stando a quanto riporta Il Resto del Carlino, però, su di lui ci sarebbe anche il Bologna di Filippo Inzaghi. L’ex attaccante e allenatore rossonero ha bisogno di rinforzi per il centrocampo e quello del milanista è uno dei nomi in lista. Gli altri sono Jakub Jankto della Sampdoria, Stefano Sensi del Sassuolo (che piace molto anche a Gattuso) e Luca Cigarini del Cagliari. Il problema per i rossoblu sarà trovare l’accordo sull’ingaggio. Il Genoa comunque resta in vantaggio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it