Carlo Ancelotti Gennaro Gattuso
Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan esce sconfitto da San Siro: 0-1 contro la Fiorentina, con gol di Federico Chiesa nell’unico tiro in porta dei viola. La sfortuna, l’emergenza e tante altre potrebbero essere le scusanti per i rossoneri.

Gennaro Gattuso però, oggi come nei mesi scorsi, non si è mai voluto nascondere dietro gli alibi. In questo inizio di stagione le possibilità c’erano eccome, visti gli infortuni e le assenze incredibili che hanno tartassato la squadra. Oggi Gattuso nel post-partita di Milan-Fiorentina aveva il viso corrucciato ma non aveva molto da rimproverare alla squadra. Nel corso dell’intervista a Sky Sport, è intervenuto da Napoli anche il suo maestro Carlo Ancelotti. Questo il suo consiglio a Rino: “Fai di testa tua, ricordati che sei tu ad avere la situazione in pugno”. 

(Per aggiornamenti H24 sul Milan: CLICCA QUI!)

Fanno riflettere queste parole di Ancelotti, in quanto a tratti probabilmente è sembrato che Gattuso non abbia fatto sempre di testa sua. Oggi per esempio Higuain non era in condizioni fisiche di giocare, e anche a partita in corsa sullo 0-0 poteva (e per certi versi doveva) sostituirlo. Invece ha fatto entrare Cutrone e schierato la squadra con il 4-4-2 adattando Calabria da mediano davanti la difesa. Proprio dal suo lato nasce l’errore sul gol di Chiesa. A tal proposito Gattuso in conferenza stampa post Milan-Fiorentina ha fatto mea culpa: “Se fossimo rimasti con il centrocampo a tre quel gol di Chiesa sarebbe stato stoppato prima”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it