CorSport – Donnarumma-Milan, rinnovo con taglio dell’ingaggio?

News Milan: a Donnarumma può essere proposto un rinnovo del contratto.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Una delle missioni date da Elliott Management Corporation a Ivan Gazidis è quella di migliorare i conti del bilancio del Milan. Essendo stata mancata la qualificazione alla prossima Champions League, a maggior ragione ci sarà la necessità di ridurre le perdite.

Il club viene da anni di passivi pesanti e l’esercizio 2018/2019 dovrebbe chiudersi con un -80. L’amministratore delegato cercherà di tagliare un po’ di costi. Dei giocatori andranno via alla scadenza del proprio contratto e altri possono partire per generare delle plusvalenze. Non sono in molti ad essere intoccabili nella squadra rossonera.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, Donnarumma rinnova con ingaggio abbassato?

Gianluigi Donnarumma è uno dei migliori talenti del Milan e, in caso di cessione, permetterebbe di mettere a bilancio una plusvalenza importante. In questa stagione si è rilanciato e, considerati i prezzi attuali del calciomercato, il suo valore certamente supera i 50 milioni di euro. Voci di interesse da parte di PSG e Manchester United sono circolate, ma senza che sia arrivata nessuna offerta ancora. Inoltre, Gigio vorrebbe rimanere in maglia rossonera.

Oggi il Corriere dello Sport scrive che il Milan potrebbe offrire a Donnarumma un prolungamento del contratto, ma con taglio dell’ingaggio. Attualmente il 20enne portiere campano percepisce ben 6 milioni di euro netti annui. L’accordo attuale scade nel 2021 e con Mino Raiola è già stato fatto un sondaggio. Ovviamente l’agente non sarebbe entusiasta dell’idea di una riduzione dello stipendio del suo assistito. Comunque le parti si confronteranno ancora e si spera di trovare un’intesa.

È normale che per un Milan con conti di bilancio pessimi uno stipendio da 6 milioni netti (che al lordo sono quasi il doppio) pesi. Tuttavia, Donnarumma è uno degli elementi più importanti dell’organico e la sua cessione potrebbe non essere un bellissimo segnale in vista del futuro. In un progetto di rinnovamento e rilancio basato sui giovani, sarebbe importante confermare Gigio. Seppur 20enne, ha già tante partite alle spalle e ulteriori margini di miglioramento in prospettiva. Il suo stipendio è sicuramente molto alto, starà a lui poi decidere con Raiola e la società cosa fare.

Sportitalia – Panchina Milan, Giampaolo primo nome di Maldini.

 

Redazione MilanLive.it