Joachim Andersen era una richiesta di Giampaolo al Milan, ma la Sampdoria sta per cederlo al Lione. Un affare da circa 30 milioni complessivi, i dettagli.

Joachim Andersen
Joachim Andersen (©Getty Images)

Per diversi giorni il nome di Joachim Andersen è stato accostato al Milan. Marco Giampaolo lo ha reso uno dei migliori difensori dell’Italia, così come ha fatto con Milan Skriniar, oggi pilastro dell’Inter di Antonio Conte.

Il norvegese avrebbe fatto parecchio comodo ai rossoneri, che hanno un bisogno estremo di un difensore centrale. Ad oggi i disponibili in rosa sono soltanto due: Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli. Rientrerà forse a fine 2019 Mattia Caldara. Si segue da tempo Dejan Lovren e anche Andersen era nel mirino.

Ma il calciatore della Sampdoria è sempre più lontano, quasi definitivamente. Infatti Gianluca Di Marzio, tramite il suo sito, ha parlato di passi avanti importanti nella trattativa col Lione. 25 milioni subito più 5 milioni di bonus: su questa base dovrebbe chiudersi l’operazione in favore dei francesi, che hanno appena incassato 70 milioni dalla cessione di Tanguy Ndombele al Tottenham.

Intesa vicinissima, si potrebbe chiudere entro giovedì. Andersen aveva già espresso chiaramente la forte intenzione di cambiare aria per fare il salto di qualità. Il Milan ci ha pensato, ma di fronte a certe cifre non può fare altro che dietrofront. Per lo stesso motivo ha mollato Stefano Sensi, passato ufficialmente oggi all’Inter per una cifra complessiva di 35 milioni.

Sportitalia – Veretout, sì al Milan: manca l’accordo tra i club

 

Redazione MilanLive.it