Notizia di calciomercato dal Brasile: l’Arsenal mette nel mirino Everton Cebolinha del Gremio. Avviati i primi contatti per il talento accostato pure al Milan.

Everton Sousa Soares
Everton Sousa Soares (©Getty Images)

Difficilmente il futuro di Everton Sousa Soares sarà al Milan. L’esterno offensivo del Gremio de Porto Alegre potrebbe trasferirsi in Premier League. Le ultime notizie provenienti dal Brasile danno l’Arsenal fortemente interessato al giocatore.

I colleghi di Globoesporte rivelano che i Gunners, tramite il direttore tecnico Edu Gaspar ha fatto un sondaggio con l’agente Gilmar Veloz per capire le condizioni dell’operazione e considerare la possibilità di avanzare un’offerta. L’Arsenal sta cercando un giocatore con le caratteristiche di Cebolinha e non a caso aveva messo nel mirino anche un altro esterno offensivo come Wilfried Zaha del Crystal Palace.

Calciomercato Milan, Everton Cebolinha all’Arsenal?

Everton ha disputato una Copa America 2019 da grande protagonista con il Brasile, nazionale poi vincitrice del trofeo. Con 3 reti è stato, assieme a Paolo Guerrero (Perù) il capocannoniere della competizione. Le sue ottime prestazioni hanno ulteriormente attirato l’interesse dall’Europa. Oltre all’Arsenal, anche Atletico Madrid e Napoli sono stati accostati a lui negli ultimi giorni. Il talento del Gremio ha rivelato l’esistenza di un’offerta importante per lui, ma il nome del club che l’ha effettuata non è noto. Potrebbe essere l’Arsenal oppure uno degli altri due. O un’altra ancora non menzionata.

Difficile che si possa trattare del Milan, considerando che la dirigenza ora deve prima fare cessioni e poi può pensare di investire. Vero che Everton può pure giocare da seconda punta, ma rende al meglio da esterno sinistro offensivo e nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo andrebbe un po’ adattato. La sensazione è che il futuro di Cebolinha non sarà a Milano. Si attendono novità ulteriori nei prossimi giorni.

Sky – Milan, Giampaolo prova Suso in un nuovo ruolo: le ultime da Milanello

 

Redazione MilanLive.it