Cutrone non è apparso molto convinto della scelta di giocare nel Wolverhampton durante la prossima stagione. Il giovane attaccante spera di restare al Milan.

Patrick Cutrone AC Milan
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Tante le voci nell’ultimo periodo sul futuro di Patrick Cutrone, calciatore del Milan che è appena rientrato in gruppo dopo il meritato prolungamento di vacanze.

L’attaccante classe ’98, dopo essere stato parzialmente protagonista all’Europeo Under-21,è pronto a rimettersi in gioco mettendosi al lavoro con mister Marco Giampaolo, allenatore che in queste settimane lo studierà per bene al fine di capire come valorizzarlo al meglio.

 ICC 2019, i convocati del Milan: presente Silva, out Caldara

Milan, Cutrone vuole restare: le ultime sul suo futuro

Cutrone è stato accostato a diverse squadre italiane, in particolare Torino, Fiorentina e Sassuolo. Il calciatore lombardo però ha voglia di restare al Milan e la conferma è arrivata anche dalla Gazzetta dello Sport e da parte di Nicolò Schira, giornalista esperto di calciomercato.

Pare che il Wolverhampton sia la squadra che più di tutte si sia mossa nei confronti di Cutrone, un club di Premier League ricco ma non così prestigioso a livello di club. Sarà difficile però vedere Cutrone giocare con la squadra arancio-nera inglese.

Pare che il ragazzo sia tutt’altro che interessato a giocare con i ‘Wolves‘; l’intenzione dell’attaccante 21enne sarebbe quella di restare al Milan oppure di trasferirsi in una squadra di prima fascia, che non abbia un pedigree troppo inferiore rispetto al Diavolo. Per il momento impossibile pensare a Cutrone altrove, visto che partirà per l’ICC 2019 insieme al resto della squadra.

Ibrahimovic: “Nella MLS sono come una Ferrari tra le Fiat”