Un cronista spagnolo ha rivelato quale fosse il vero possibile colpo in canna del Milan che può arrivare dai paesi balcanici

Nemanja Matic
Nemanja Matic (Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un colpaccio, magari a centrocampo per completare il reparto a disposizione di Marco Giampaolo dopo i colpi ‘normali’ riguardanti Krunic e Bennacer.

Giorni fa si è parlato dell’indiscrezione di un contatto per Luka Modric, il pallone d’oro in carica in forza al Real Madrid. Un colpo ideale ma quasi impossibile, come ammesso da Paolo Maldini, ma sul quale la dirigenza del Milan secondo alcuni rumors aveva mosso i primi passi.

Milan, Bennacer arrivato a ‘La Madonnina’ per le visite mediche

Modric-Milan? Il vero obiettivo dei rossoneri è un altro

Non sembra però essere Modric il vero obiettivo ‘top’ per il Milan della prossima stagione. I contatti tra la dirigenza rossonera, in particolare Maldini e Boban, con l’agente FIFA Vlado Lemic sarebbero stati effettuati con l’intento di discutere di un altro calciatore da lui seguito, un centrocampista di spessore sempre proveniente dalla penisola balcanica.

Secondo Francesc Aguilar, giornalista spagnolo de El Mundo Deportivo, il Milan e Lemic si sarebbero incontrati per parlare di Nemanja Matic, mediano serbo classe ’88 che compirà 31 anni il prossimo mese di agosto. Matic gioca nel Manchester United ed era un pupillo di José Mourinho, dunque dopo l’addio dello ‘Special One’ potrebbe anche pensare di cambiare aria.

Il Milan potrebbe dunque aver pensato a Matic come regista basso nel 4-3-1-2 titolare di mister Giampaolo, affidando dunque al serbo il ruolo di metronomo spostando il neo-acquisto Bennacer a fare la mezzala. Un’opzione però tutt’altro che semplice, nonostante dalla Spagna arrivino conferme su questo dialogo particolare.

 

Livorno, conferme sull’interesse per Plizzari