Home Calciomercato Milan Milan, visite mediche superate per Luan Capanni: domani firma

Milan, visite mediche superate per Luan Capanni: domani firma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

L’ex calciatore della Lazio Primavera Luan Capanni sta per firmare con il Milan. Oggi visite mediche previste per il giovanissimo brasiliano

Luan Capanni
Luan Capanni (©Getty Images)

In attesa di colpi altisonanti, soprattutto in difesa ed in attacco, il Milan pare aver finalmente definito una trattativa per cui aveva lavorato sotto banco e giudicata come ‘inferiore’ dal punto di vista mediatico.

I rossoneri stanno per accogliere il classe 2000 Luan Capanni, fantasista brasiliano cresciuto nel vivaio del Flamengo e che nell’ultima stagione ha militato nella Primavera della Lazio. Un talento assoluto, almeno secondo i veri intenditori di calcio sudamericano, che ha anche avuto l’opportunità di esordire in Serie A nell’ultima stagione in Lazio-Torino.

CorSera – Milan, oggi si chiude per Capanni della Lazio

Il Milan ha preso Luan Capanni: oggi le visite mediche in città

Già ad inizio luglio il Milan sembrava molto vicino all’ingaggio di Capanni, che si è svincolato dal contratto con la Lazio e ha raggiunto l’accordo con i rossoneri a costo zero. Proficui gli incontri a Casa Milan tra i dirigenti milanisti e gli agenti del brasiliano, che dopo il portiere Jungdal sarà il secondo colpo ‘juniores’ che il club di via Aldo Rossi chiuderà per rinforzare la propria Primavera.

Come segnalato dal giornalista brasiliano Andresinho Marques, oggi Capanni era a Milano per le visite mediche di rito alla clinica ‘La Madonnina’, ultimo step prima della firma ufficiale con il Milan. Dopo una stagione molto positiva nella capitale, con tanto di 13 reti segnate in 24 presenze nelle giovanili della Lazio, l’ex trequartista dei ‘rubro-negros’ è pronto a replicare anche a Milanello, con la speranza di poter rendersi utile già a breve giro di posta con la prima squadra.

AGGIORNAMENTO ORE 23Luan Capanni ha superato le visite mediche e domani firmerà il contratto che lo legherà al Milan.

Piatek e il fioretto: “Tingo i capelli per la Champions”