Sportmediaset – Monaco-André Silva, si riapre la trattativa?

Il Milan spera di riaprire i discorsi con il Monaco per la cessione di André Silva, che era stato ad un passo dai francesi per 30 milioni

André Silva Siviglia Calciomercato Milan
André Silva (©Getty Images)ù

Dopo aver praticamente concluso la trattativa con il Wolverhampton per la dolorosa cessione di Patrick Cutrone in Premier League, il Milan spera di chiudere un’altra onerosa operazione in uscita per sfoltire la rosa.

Si tratta della cessione di André Silva, attaccante che non è stato considerato utile alla causa rossonera da mister Giampaolo e che dunque sta cercando una nuova squadra in cui rilanciarsi. Sembrava giorni fa tutto fatto per il passaggio al Monaco, operazione dettata dall’agente Jorge Mendes, ma nonostante Silva fosse rientrato in Europa dalla tournée americana anzitempo, l’affare si è improvvisamente bloccato per problematiche burocratiche scomode.

Milan-Duarte, Jesus (all. Flamengo) conferma: “Farà bene”

Il Milan spera: può riaprirsi la pista Monaco per André Silva

Oggi Sportmediaset dona una nuova speranza al Milan ed ai propri tifosi di poter a breve ottenere una plusvalenza importante con André Silva: proprio la pista Monaco potrebbe riaprirsi, con il club francese pronto a cedere il titolare in attacco Radamel Falcao e fare spazio ad una punta più giovane e dinamica.

Silva, nonostante i recenti intoppi, resta un nome spendibile per i monegaschi, visti sempre i rapporti proficui con il procuratore Mendes, che ha spesso portato calciatori della sua agenzia Gestifute dalle parti del Principato.

Il Milan dunque aspetta il rilancio ed il ritorno di fiamma del Monaco, che aveva già trovato l’accordo economico con i rossoneri sulla base di 30 milioni di euro. Occhio però alle voci dalla Spagna: secondo Marca la prima opzione per l’attacco della squadra di Jardim ad oggi sarebbe Mariano Diaz, calciatore in esubero dal Real Madrid che già si è fatto valere due stagioni fa in Ligue 1 con la maglia del Lione.

Sportmediaset – Duarte-Milan, visite mediche mercoledì? Conferme su Leao