Alen Halilovic, fantasista di proprietà del Milan, sembra prossimo a lasciare lo Standard Liegi. La sua carriera dovrebbe proseguire in Portogallo.

Alen Halilovic
Alen Halilovic (©Getty Images)

Ormai nella mente dei tifosi del Milan è probabilmente sbiadito il ricordo di Alen Halilovic. Ed è normale che sia così, visto che il giocatore non ha fatto nulla per farsi ricordare a Milano.

Il 23enne fantasista croato era stato portato a Milanello da Massimiliano Mirabelli, l’allora direttore sportivo rossonero che decise di scommettere su di lui. Firmò un contratto fino al 2021. Halilovic agli esordi in Croazia era persino paragonato a Lionel Messi e le prime apparizioni nella Dinamo Zagabria avevano impressionato. Non a caso il Barcellona se l’era assicurato, strappandolo a una nutrita concorrenza. Ma le cose non sono andate bene né in Catalogna né nelle successive esperienze tra Amburgo e Las Palmas.

Halilovic, addio Standard Liegi per il Vitoria Guimaraes?

L’approdo al Milan non ha rappresentato un passo utile alla sua carriera, considerando che Gennaro Gattuso gli ha concesso solo tre presenze in Europa League. A gennaio 2019 la cessione in prestito biennale allo Standard Liegi. In Belgio tanti giovani talenti riescono spesso ad emergere e lui qualche sprazzo delle sue qualità lo ha mostrato nei primi mesi. 14 presenze e 1 assist come bottino. Nulla di eclatante, però la speranza di crescere nella nuova stagione.

Tuttavia, sembra che mister Michel Preud’homme non lo consideri parte del progetto. Infatti, nelle prime tre partite della Jupiler Pro League (il campionato belga) non è stato convocato. Nella quarta, Standard Liegi-Mouscron 4-1, è rimasto in panchina per tutto il match. Halilovic non è contento e per questo pensa di cambiare aria.

Secondo quanto rivelato da La Dernière Heure, il 23enne nato a Dubrovnik è pronto a lasciare il Belgio e potrebbe approdare in Portogallo. Un club interessato a ingaggiarlo è il Vitoria Guimaraes, che è arrivato quinto nella Primeira Liga la scorsa stagione. La squadra è allenata da Ivo Vieira e ha collezionato un solo punto nelle prime due giornate di campionato 2019/2020.

L’Equipe – Milan, Schalke 04 e Nizza interessati a Terrier