Ivan Strinic non è più un giocatore del Milan. Il terzino croato e il club rossonero hanno trovato un accordo per la risoluzione del contratto. Le ultime news.

Ivan Strinic
Ivan Strinic (foto AC Milan)

Ivan Strinic non è praticamente più un giocatore del Milan. Secondo quanto rivelato da Sky Sport, il club e il terzino croato hanno trovato l’accordo per la risoluzione del contratto.

Adesso Strinic è libero di trovarsi una nuova squadra. Sia in Italia che all’estero ci sono state alcune manifestazioni di interesse per lui. Il Milan da settimane ha provato a cederlo a titolo definitivo, ma senza successo. Allora si è arrivati ad un’intesa per risolvere anticipatamente il contratto che prevedeva una scadenza a giugno 2021. Vedremo quale futuro ci sarà per il classe 1987.

Strinic era arrivato al Milan nell’estate 2018 a parametro zero. L’allora direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli lo prese come alternativa a Ricardo Rodriguez. Il terzino croato era reduce da un buon Mondiale, ma la sua nuova avventura milanese fu subito frenata da problemi di natura cardiaca. Il giocatore è rimasto fuori per diversi mesi prima di poter tornare all’attività agonistica. A Milanello è chiuso da altri colleghi di ruolo e la sua intenzione è quella di andare a giocare altrove. Vedremo se nuovamente in Italia oppure all’estero.

Rafael Leao: “Il progetto Milan mi ha convinto. Siamo forti”