Home Calciomercato Milan Zubizarreta (ds Marsiglia): “Volevamo Laxalt, non sono riuscito a prenderlo”

Zubizarreta (ds Marsiglia): “Volevamo Laxalt, non sono riuscito a prenderlo”

Il direttore sportivo dell’Olympique Marsiglia conferma la volontà di prendere Laxalt dal Milan in estate, trattativa però mai completata.

Diego Laxalt
Diego Laxalt (©Getty Images)

Diego Laxalt nelle ultime ore della sessione di calciomercato appena conclusa si è trasferito dal Milan al Torino con la formula del prestito.

Un’operazione forzata per il Milan, che ha considerato sin da subito Laxalt un esubero della propria rosa, anche se ha trovato difficoltà varie a piazzarlo altrove. Prima dell’accordo definitivo con il ‘Toro’ però c’è stata la seria possibilità di una cessione in Ligue 1 per il terzino sinistro di origine uruguayana.

Milan-Everton, non è finita: Maldini valuta l’investimento

Laxalt poteva finire a Marsiglia, ma…

L’Olympique Marsiglia era una delle società europee che si erano maggiormente mosse per cercare di arrivare al cartellino di Laxalt. La conferma è arrivata oggi dalla voce del direttore sportivo Andoni Zubizarreta in conferenza stampa.

L’ex storico portiere del Barcellona e della Nazionale spagnola ha ammesso di aver cercato un elemento come Laxalt, ma di non essere riuscito a trovare l’accordo con il Milan e con il giocatore stesso per incongruenze economiche: “Quando il mercato chiude si notano sempre delle mancanze. Volevamo un terzino sinistro, come Laxalt per esempio. Ma non sono riuscito a prenderlo”.

Zubizarreta ha spiegato che le priorità dell’OM in estate erano altre: “La prima cosa era acquistare un centravanti ed un mediano e ci siamo riusciti. Volevamo anche chiudere altre operazioni ma si sono presentati problemi di natura economica, magari erano profili troppo cari o a livello di cartellino o per il salario richiesto”.

Dunque Laxalt era nel mirino del Marsiglia, ma alla fine resterà nella nostra Serie A. In principio era stata l’Atalanta a trovare un accordo con il Milan per il prestito con obbligo di riscatto dell’esterno mancino, ma anche in quel caso è mancato il sì definitivo del calciatore.

Romania-Spagna, probabili formazioni: Suso parte dalla panchina