Per Hellas Verona-Milan mister Marco Giampaolo pensa di riproporre la formazione già impiegata contro il Brescia nell’ultima giornata di campionato.

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Marco Giampaolo in questi giorni di allenamento che precedono Hellas Verona-Milan dovrà decidere che formazione schierare domenica. La sensazione è che ci sarà un solo cambiamento rispetto allo schieramento utilizzato contro il Brescia nell’ultima partita di campionato.

In difesa davanti a Gianluigi Donnarumma giocheranno Davide Calabria, Mateo Musacchio, Alessio Romagnoli e Ricardo Rodriguez. Per quanto riguarda il ruolo di terzino sinistro, Theo Hernandez sembra recuperato fisicamente e può iniziare a pensare di riprendersi il posto. Forse il mister non lo lancerà subito titolare, però in ottica derby non è escluso un impiego dell’ex Real Madrid.

Per quanto riguarda il centrocampo, sembrano sicuri di un posto sia Franck Kessie che Ismael Bennacer. Entrambi sono stati impegnati in nazionale e Giampaolo dovrà verificarne le condizioni, ma difficilmente vi rinuncerà. A completare il reparto Hakan Calhanoglu, che sembra favorito su Lucas Paquetà per il ruolo di mezzala sinistra.

In attacco confermati anche Jesus Suso e Samuel Castillejo a supporto di Krzysztof Piatek. Il centravanti polacco sarebbe l’unica novità di formazione rispetto a Milan-Brescia, quando fu schierato André Silva come titolare. Scalpitano anche Rafael Leao e Ante Rebic, i quali dovrebbero trovare spazio solamente nel secondo tempo eventualmente. Giampaolo valuterà se inserirli o meno, in base a come si metterà il match contro l’Hellas Verona.

Milan, ci sono Quarta e Camavinga nel mirino di Moncada