Home Milan News Sarri e il Milan: Galliani svela il retroscena

Sarri e il Milan: Galliani svela il retroscena

Lo storico amministratore delegato del Milan, oggi dirigente del Monza, ha voluto commentare il momento odierno dei rossoneri e non solo.

Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

Da qualche anno non è più nei quadri generali del Milan, ma l’attaccamento di Adriano Galliani ai colori rossoneri resta sempre molto forte.

Tantissime le vittorie ed i trofei raccolti dall’ex amministratore delegato rossonero, oggi dirigente di un Monza che punta alla promozione dalla Serie C alla B. In vista della sfida di stasera contro la Pro Vercelli in casa, Galliani è tornato a parlare ai microfoni di Radio Deejay.

Impossibile per lo storico dirigente tornare a parlare di Milan, in particolare di quello nuovo che prova a ripartire sotto l’egida di vecchi campioni che lui ben conosce: “Il nuovo Milan mi piace, merita fiducia. Credo sia gestito bene, conosco bene sia Scaroni che Gazidis, mentre Maldini e Boban sono stati due campionissimi. Rimango un tifoso della squadra e sarò spesso a San Siro”.

Galliani per anni è stato l’uomo designato a scegliere gli allenatori nel Milan. E proprio lui voleva portare Maurizio Sarri in rossonero: “Confermo, Sarri è stato a pochi centimetri dalla panchina del Milan. Poi prendemmo altre strade. Allegri? Ho sempre un buon rapporto con lui, potrebbe essere vicino a me stare allo stadio di Monza”.

Milan, retroscena: tentativo serio per Balde Keita