Home Editoriali Milan Memories – 26 agosto 2007: Ambrosini e Kakà ammutoliscono Marassi

Milan Memories – 26 agosto 2007: Ambrosini e Kakà ammutoliscono Marassi

Un tuffo nel passato rossonero: il ricordo di una splendida e netta vittoria del Milan contro il Genoa datata ben dodici anni fa.

biava e kakà
Biava e Kakà (©Getty Images)

Sabato sera il Milan deve assolutamente vincere per uscire dalla crisi che lo sta travolgendo in questa stagione, dovuta alle tre sconfitte consecutive recenti.

Di fronte, allo stadio Marassi, avrà un Genoa che si trova più o meno nella stessa situazione, con un allenatore ugualmente a rischio ed una squadra che, dopo un avvio positivo, appare in caduta libera.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra Genoa e Milan che fu un vero e proprio trionfo rossonero. Un successo datato dodici anni fa che, dovrà fare da esempio e buon auspicio per il match di sabato alle 20:45.

Milan Memories – 12 dicembre 2004: vittoria tennistica a San Siro

Genoa-Milan, il precedente: lo 0-3 del 2007/2008

Il precedente scelto è quello del 26 agosto 2007: era la prima giornata del campionato di Serie A 2007-2008. Il Milan di Carlo Ancelotti esordiva proprio al ‘Luigi Ferraris’ contro il neopromosso Genoa di Gasperini, tornato in massima serie dopo ben tredici stagioni.

Un pomeriggio molto proficuo per la squadra rossonera; partenza sprint per gli uomini di Ancelotti grazie ad un primo tempo praticamente perfetto: al 20′ minuto Massimo Ambrosini porta subito in vantaggio i suoi, sfruttando un calcio piazzato e indirizzando di testa il pallone dello 0-1.

A fine tempo si scatena Ricardo Kakà: il brasiliano prima segna di interno dopo un’azione travolgente di Oddo. Poi si ripete su rigore a tempo scaduto, dopo un (presunto) fallo del portiere genoano Rubinho in uscita su Gilardino.

Le tre reti del Milan nel primo tempo spengono ogni entusiasmo in casa genoana, così come la folla rumorosa del Marassi, pronta a riaccogliere la squadra in A dopo tanti anni di purgatorio. Nella ripresa i rossoneri si limitano a gestire, portando a casa un ottimo successo.

Pochi giorni dopo il Milan, già campione d’Europa in carica, riuscirà a replicare aggiudicandosi la Supercoppa Europea contro il Siviglia, scosso dalla morte dello sfortunato Antonio Puerta.

Il tabellino dell’incontro:

GENOA (3-4-3): Rubinho; Konko, Bega, Lucarelli; Gleison (67′ Rossi), Paro (49′ Fabiano), Juric, Milanetto; Papa Waigo (79′ Leon), Gasparetto, Di Vaio. All: Gasperini

MILAN (4-3-2-1): Dida; Oddo, Nesta, Kaladze, Jankulovski (89′ Favalli); Gattuso (75′ Brocchi), Pirlo, Ambrosini (84′ Gourcouff); Seedorf, Kakà; Gilardino. All: Ancelotti.

Arbitro: Massimiliano Saccani.

Marcatori: 20′ Ambrosini, 43′ e 47′ Kakà

Reina carica il Milan: “Cuore e anima fondamenta del calcio”