Sky – Milan-Giampaolo, niente risoluzione del contratto

giampaolo udinese milan
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Marco Giampaolo ormai non è più l’allenatore del Milan. Manca ancora il passaggio formale, ma è stato informato dalla dirigenza che domani alla ripresa degli allenamenti a Milanello non guiderà lui la squadra.

La ritrovata vittoria contro il Genoa non è servito a salvare la sua panchina. Scelte di formazione discutibili, gioco pessimo e la sensazione che i giocatori lo seguano poco hanno spinto la società rossonera a cambiare. Al suo posto arriva Stefano Pioli, un tecnico che non verrà certamente ben accolto dai tifosi. Nel pomeriggio il comunicato ufficiale dell’avvicendamento.

Tra il Milan e Giampaolo non ci sarà una risoluzione consensuale del contratto. Si tratta di un esonero che manterrà l’allenatore abruzzese a libro paga del club. Lo conferma Sky Sport 24. Possibile che un accordo per la separazione venga trovato verso fine stagione, quando il tecnico vorrà cercare un’altra sistemazione per il futuro.

La risoluzione del contratto era quella che serviva anche a Luciano Spalletti per liberarsi dall’Inter e firmare con il Milan. Lui era il profilo preferito dalla dirigenza, ma senza accordo sulla buonuscita non è stato possibile concretizzare l’operazione. I tifosi appoggiavano questa scelta, però adesso dovranno accettare l’arrivo di Pioli sulla panchina rossonera e valutare il suo operato in base a prestazioni e soprattutto ai risultati.

Gazzetta – Milan-Pioli: le cifre dell’accordo sul contratto