Pioli-Milan, incontro concluso: definito stipendio e durata del contratto

Terminato l’incontro tra il Milan e Stefano Pioli. Stabilita la durata del contratto e lo stipendio. Ecco tutti i dettagli. 

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

La dirigenza del Milan oggi pomeriggio ha incontrato Stefano Pioli, profilo scelto per sostituire Marco Giampaolo al quale è stato comunicato l’esonero questa mattina.

L’incontro tra Maldini, Boban e Pioli si è svolto in una località segreta di Milano, lontano da occhi indiscreto. Iniziato intorno alle ore 16:30, è terminato dopo oltre due ore. Si è discusso della situazione attuale che vige in casa Milan, con una squadra che ha ottenuto risultati pessimi ed un gioco che Giampaolo non è mai riuscito a dare.

Milan, tendenze Twitter mondiali: #PioliOut al secondo posto

Milan-Pioli: i dettagli dell’incontro

Il Milan pare abbia raggiunto un’intesa di massima con Stefano Pioli, che presto sarà annunciato come nuovo allenatore.

Pioli dovrebbe firmare un contratto di due anni: da qui al giugno 2020 dovrebbe guadagnare 1 milione di euro. Cifra che salirà se dovesse essere riconfermato la prossima stagione, nella quale guadagnerebbe 1,5 milioni. Questo è quanto riferisce Nicolò Schira su Twitter, giornalista de La Gazzetta dello Sport.

Il rinnovo di Pioli con il Milan sarebbe automatico in caso di raggiungimento di determinati obiettivi. Non sono ancora noti quali saranno gli obiettivi che la dirigenza rossonera ha chiesto all’allenatore.

Romagnoli cambia agente: quattro possibili scelte