Home Milan News Gli ex di Pioli: al Milan ritrova solo Biglia

Gli ex di Pioli: al Milan ritrova solo Biglia

Lucas Biglia è l’unico tra i giocatori in rosa nel Milan ad essere già stato allenato in passato da Stefano Pioli. L’argentino è stato il fulcro della sua Lazio. 

Stefano Pioli Lucas Biglia
Lucas Biglia e Stefano Pioli (Foto AC Milan)

La migliore stagione di Stefano Pioli da allenatore, a livello di risultati, è stata alla guida della Lazio nella stagione 2014/2015, conclusa con i biancocelesti al terzo posto in classifica e qualificati ai preliminari di Champions League.

Il fulcro centrale di quella Lazio fu Lucas Biglia. L’argentino è l’unico calciatore che Pioli ritrova al Milan in questa stagione da subentrato all’esonerato Marco Giampaolo.

Biglia con Pioli in quella stagione giocò 31 partite stagionali tra Serie A e Coppa Italia, segnando 4 gol e servendo 3 assist. Sei i cartellini gialli accumulati, e nesssuna espulsione.

Caldara, parla la compagna: “Lette cose orribili in questi mesi”

Pioli e il dubbio Biglia-Bennacer

Numeri importanti per il mediano sudamericano, che potrebbe ricevere la fiducia di Pioli nelle prossime partite. Biglia non ha giocato bene durante la gestione Giampaolo, anche se ha saltato per infortunio le prime due partite. Ma va detto che tutta la squadra ha reso sotto le minime e decenti aspettative.

Va detto però che la titolarità di Biglia potrebbe portare Ismael Bennacer a rimanere in panchina, nonostante l’algerino sia uno dei nuovi acquisti estivi.

Più dinamico e fresco, il nordafricano pecca di esperienza in certe situazioni: esperienza che invece a Biglia non manca. Staremo a vedere quali saranno le scelte future di Pioli, a partire dal suo primo impegno ufficiale tra dieci giorni, domenica 20 ottobre in Milan-Lecce.

Milan: Pioli e gli ex “mancati”

Un altro dei giocatori allenati da Pioli in carriera è stato Diego Laxalt, il quale però ha lasciato il Milan negli ultimissimi giorni di mercato per andare – in prestito oneroso – al Torino.

Ci sono anche altri due ex “mancati” di Pioli. Si tratta di German Pezzella e Jordan Veretout: entrambi erano tra i calciatori più forti della Fiorentina di mister Pioli. Non hanno mai vestito la maglia del Milan, ma durante questa estate sono stati a lungo corteggiati da Maldini e Boban, in particolare il francese poi finito alla Roma.

Ambrosini parla del Milan e di un suo ritorno