Home Milan News Galliani, telefonata a Boban e Maldini dopo l’attacco del figlio

Galliani, telefonata a Boban e Maldini dopo l’attacco del figlio

Adriano Galliani ha contattato Zvonimir Boban e Paolo Maldini in seguito alle dure critiche esposte ieri da suo figlio Gianluca. Una chiamata apprezzata dalla dirigenza.

Adriano Galliani AC Milan
Adriano Galliani (©Getty Images)

Hanno fatto discutere le critiche di Gianluca Galliani all’attuale dirigenza del Milan. Un attacco diretto, senza mezzi termini.

Tramite il proprio profilo Linkedin ha scritto quanto segue: «Dirigenti con un monte salariale che rappresenta un unicum nella storia del calcio mondiale che scaricano sempre la responsabilità su allenatori e giocatori senza esporsi». Un messaggio condito con celebre hashtag #saveacmilan, diffusosi ai tempi in cui c’era il padre ad amministrare il Milan.

Adriano Galliani ha preso le distanze dalle parole del figlio, assicurando di non esserne l’ispiratore e di non condividere tale pensiero. Il quotidiano Tuttosport oggi spiega che l’attuale amministratore delegato del Monza ha telefonato Paolo Maldini e Zvonimir Boban per stemperare l’aria. La dirigenza rossonera ha apprezzato la chiamata e il “caso” è rientrato.

Gianluca Galliani non è il primo a esprimere critiche nei confronti dell’attuale management del Milan. Basta leggere i social network per rendersi conto dei tanti dubbi nutriti dai tifosi nei confronti di chi gestisce oggi il club. Ovviamente fa rumore se le dichiarazioni arrivano dal figlio di colui che ha amministrato la società per 31 anni e che era spesso al suo fianco in tribuna a San Siro per le partite.

Milan, senti Rodriguez: “Voglio sempre giocare. Non conosco il mio futuro”