Home Calciomercato Milan Dalla Turchia: Arsenal, Ozil fuori rosa. Tre club italiani interessati

Dalla Turchia: Arsenal, Ozil fuori rosa. Tre club italiani interessati

Calciomercato Milan: Mesut Ozil è stato messo fuori rosa da Unai Emery. La sua avventura all’Arsenal è agli sgoccioli. Tre club italiani sul fantasista tedesco. 

Mesut Ozil
Mesut Ozil (©Getty Images)

Mesut Özil è uno dei pezzi pregiati dell’Arsenal, che sta trovando pochissimo spazio in questo avvio di stagione con Unai Emery. Lo stesso allenatore ha riferito che ci sono giocatori in rosa che meritano più di lui di giocare.

Il fantasista tedesco compirà 31 anni il prossimo 15 ottobre, è un classe 1988. Nonostante l’età non pià giovanissima, potrebbe ancora fare bene in un altro club qualora accettasse nuove sfide. Il suo contratto con i Gunners scadrà nel giugno 2021, e non sembrano esserci margini per un rinnovo.

All’Arsenal dal 2013, quando si trasferì dal Real Madrid. In questo avvio di stagione 2019/2020 ha collezionato soltanto una presenza in Premier League: 71 minuti giocati contro il Watford, da trequartita, 2-2 il risultato finale. Poi è stato due volte in panchina e in tutte le altre partite non è stato nemmeno convocato da Emery.

Italia-Grecia, probabili formazioni: Donnarumma c’è, panchina per Romagnoli

Arsenal, Ozil fuori rosa: Milan interessato

Proprio Unai Emery ha confermato la non utilità di Ozil per la squadra: “C’è chi merita di giocare più di lui”. Insomma, una conferma rispetto a quanto si legge sul portale turco Fotospor.

Ozil è stato messo fuori rosa dall’Arsenal e la moglie avrebbe già messo in vendita la propria lussuosa villa. Probabile un trasferimento già nel corso del mercato invernale di gennaio.

Secondo le indiscrezioni di Fotospor, il Milan sarebbe tra i club interessati al fantasista tedesco. Per i rossoneri, che da tempo parlano di un profilo di esperienza da aggiungere alla squadra, potrebbe essere un’importante possibilità. Attenzione alla concorrenza, in Serie A, anche di Inter e Napoli.

L’intoppo principale di un trasferimento di Ozil in un altro club è senz’altro economico. Al di là della valutazione che potrebbe fare l’Arsenal, che comunque avendolo ufficiosamente messo in vendita non potrà avere grossi introiti, c’è il problema ingaggio. Ozil percepisce 15,6 milioni di sterline, pari a circa 17 milioni di euro. Del resto, l’esperienza e la qualità costano.

Ozil: mister assist per il Milan

Giusto per dare due numeri di quel che è stato Ozil nei tre campionati europei in cui ha giocato:
Premier League, 167 presenze: 32 gol, 56 assist;
Bundesliga, 101 presenze: 13 gol, 37 assist;
La Liga, 105 presenze: 19 gol, 54 assist.

Il suo rendimento è in forte calo nelle ultime due stagioni, è vero. Ed è per questo che cambiando aria rispetto a quella del nord di Londra, potrebbe tornare a far bene. Magari una nuova sfida potrebbe restituirgli la voglia e l’entusiasmo d’un tempo.

Muller via dal Bayern Monaco: tentativo di Milan e Inter