Roma-Milan, Piatek titolare? L’Olimpico gli porta bene

Buon trend allo stadio Olimpico di Roma per il centravanti polacco Krzysztof Piatek, che ha già segnato nella capitale da avversario.

Piatek Roma Milan
La rete di Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Ritrovare il gol su azione potrebbe essere stata una manna dal cielo per Krzysztof Piatek, attaccante molto contestato nelle scorse settimane in casa Milan.

Il numero 9 rossonero contro il Lecce ha segnato con un tocco sotto porta che ha confermato le sue qualità da centravanti puro. Allo stesso tempo ha regalato una buona notizia a mister Stefano Pioli: il classe ’95 c’è e non ha perso la sua vena realizzativa.

Come sottolineato anche da Sportmediaset, Piatek riacquista così punti in vista di Roma-Milan, gara che si disputerà alle ore 18 di domenica prossima, una sorta di scontro diretto tra deluse che cercheranno punti pesanti per rientrare in corsa per il quarto posto.

L’esclusione a sorpresa dalla formazione titolare contro il Lecce dovrebbe essere cancellata così da un ritorno nell’undici iniziale all’Olimpico, in uno stadio che porta molto bene allo stesso Piatek come dicono i precedenti.

Il polacco in Serie A ha sempre segnato nei match giocati nella capitale: in Lazio-Genoa del 23 settembre 2018, quando indossava ancora la maglia rossoblu, realizzò l’inutile gol della bandiera genoana.

Nell’ultimo precedente tra Roma e Milan all’Olimpico invece, il 3 febbraio scorso, Piatek portò in vantaggio i rossoneri con un gol di rapina su cross di Paquetà, prima del pareggio definitivo del baby Zaniolo.

Insomma due su due all’Olimpico per il bomber rossonero, che anche grazie a questi precedenti positivi potrebbe vincere il ballottaggio in attacco con Leao (o Suso?) e tornare titolare.

San Siro, chiesto vincolo paesaggistico: “Meazza invidiato dal mondo intero”