CorSera – Milan, Roma a pezzi: rinascita o si affonda definitivamente

Il CorSera non ha dubbi: Roma-Milan è una grossa occasione per il Diavolo date l’emergenza assoluta in casa capitolina. Ecco come il tecnico proverà il colpaccio. 

Pioli Milan-Lecce
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Corriere della Sera non ha dubbi: la trasferta di stasera Olimpico è una grande occasione. Stefano Pioli non lo dice, e fa bene, ma il quadro è chiaro: la Roma è a pezzi, e Paulo Fonseca fatica a trovarne undici buoni da mandare in campo.

L’angosciante 12° posto in classifica va respinto, e quale occasione migliore se non agganciare proprio i capitolini. E se il trend di Pioli con i giallorossi non è dei migliori, i precedenti del Diavolo invece fanno ben sperare. Come sottolinea il quotidiano, occorre una prova di maturità. Di tenuta mentale.

Anche perché non c’è più tempo. Ora o si riemerge o si a fondo del tutto. Tutti insieme: giocatori, allenatore, dirigenza e proprietà. Perché le colpe sono di tutti, nessuno escluso. La catena degli errori è drammaticamente lunga e parte da molto, molto lontano.

“Basta isterismi, andiamo a Roma per vincere”, è stato questo il grido di battaglia di Pioli ieri in conferenza. In campo gli stessi visti col Lecce, con un unico dubbio tra Andrea Conti e Davide Calabria. Krzysztof Piatek invece si accomoderà in panchina: “Non è brillantissimo”. Toccherà di nuovo a Rafael Leão.

Milan, gennaio si avvicina: la posizione di Elliott