Pioli su Suso: “Sbagliato parlare del singolo. Deve migliorare la squadra”

Roma-Milan 2-1, delude ancora Suso gravemente insufficiente. Tuttavia il tecnico difende ancora lo spagnolo. Ecco quanto dichiarato in conferenza stampa. 

roma milan dove vederla streaming tv
Stefano Pioli verso Roma-Milan (©Getty Images)

Roma-Milan 2-1. Tra gli altri, delude ancora un Suso gravemente insufficiente. Tuttavia Stefano Pioli continua a difendere lo spagnolo. Dopo l’intervento alla vigilia del match, l’allenatore ha protetto l’attaccante anche nel post partita dell’Olimpico.

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico ha infatti dribblato così una domanda sull’ex Liverpool: “Rimane sbagliato andare sul singolo. La squadra può fare di più e se cresce la squadra crescono anche le giocate individuali. Dovevamo far meglio, dopo il nostro pareggio poteva andare nella direzione giusta, potevamo fare di più”.

La verità è che Suso è un fantasma. Lento, prevedibile e indolente. Dovrebbe essere la principale fonte di gioco rossonera, nonché un leader tecnico, e invece si eclissa del tutto dopo qualche spunto iniziale. In passato, nei momenti di discontinuità, il Diavolo faceva almeno affidamento alle sue fiammate e ai sui suoi assist. Ora non ci sono nemmeno più quelli.

Su cosa sia invece mancato al Milan stasera, è questo il parere dell’allenatore: “Potevamo accettare di subire un gol se Dzeko avesse superato Kessie nello stacco, invece siamo stati distratti. Vincere o pareggiare o perdere ci cambia tutto, ci cambia l’umore. Dobbiamo dare di più, mi aspetto di più dalla mia squadra”.

Roma-Milan 2-1, video gol e sintesi: decide Zaniolo