Suso ancora intoccabile: sarà titolare anche in Milan-SPAL

Salvo sorprese, Jesus Suso sarà titolare pure domani sera a San Siro in Milan-SPAL. Stefano Pioli vuole dargli un’altra occasione.

Jesus Suso Siviglia
Jesus Suso (©Getty Images)

Dopo aver fallito anche a Roma con l’ennesima prestazione deludente, la panchina per Jesus Suso sembrava certa. Invece, sembra che per Milan-SPAL di domani Stefano Pioli voglia concedere allo spagnolo un’altra chance.

I tifosi sono molto arrabbiati con il giocatore per il suo rendimento deludente, ma anche con gli allenatori che insistono nel dargli una maglia da titolare. Se davvero il numero 8 rossonero partirà dal primo minuto domani, è probabile che il pubblico di San Siro lo fischierà e lui dovrà essere bravo a mettere in campo una prova finalmente convincente.

Da Suso ci si aspettava un rendimento di altro tipo in questa stagione. Vero che già nella scorsa aveva confermato di essere discontinuo, però il buon piglio mostrato nelle amichevole estive faceva presagire la possibilità che finalmente potesse maturare. Invece sta collezionando il peggior inizio stagionale di sempre.

Normale la rabbia dei tifosi, considerando pure che nei mesi scorsi l’agente si è mosso per un rinnovo di contratto con ingaggio aumentato. Ma le prestazioni negative dello spagnolo non meritano sicuramente un premio economico, anzi… Il Milan probabilmente nel mercato di gennaio valuterà eventuali offerte.

Già in estate c’era l’intenzione di cedere Suso, però al club non sono arrivate proposte in linea con il prezzo fissato. Nessuno ha messo sul piatto i 35-40 milioni di euro richiesti e adesso la valutazione è ovviamente scesa.

Intanto Pioli proverà a rilanciarlo, sperando che già domani contro la SPAL il calciatore reagisca e riesca finalmente ad offrire una prova positiva. La squadra è in crisi e colo che sono maggiormente dotati tecnicamente dovrebbero dare un contributo maggiore, riuscendo a fare la differenza.

Milan, il prezzo di Elliott e le mosse del gruppo LVMH