Pioli: “Paquetà deve incidere. Leao? Mi aspettavo di più”

Stefano Pioli nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Milan-SPAL, si è soffermato su due giocatori ai quali chiede di più: Paquetà e Leao. 

Stefano Pioli Milan
Stefano Pioli (©Getty Images)

Oggi Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-SPAL. Ha presentato la sfida di domani a San Siro e commentato cos’è che non è andato in queste settimane alla squadra rossonera, in piena crisi di risultati.

Ci soffermiamo nello specifico su due calciatori, ai quali Pioli chiede di più. Anzitutto Lucas Paquetà, che ha già vissuto l’ambiente e ha avuto modo di abituarsi visto che è arrivato dieci mesi fa al Milan:Deve incidere di più durante la gara. A Roma aveva fatto un ottimo inserimento ma era fuorigioco di poco. Bisogna dare qualcosa in più, lui come tutti gli altri. Siamo migliori di quello che stiamo dimostrando”. 

Un altro giocatore con grandi qualità, che può e deve fare meglio, è Rafael Leao: “Contro la Roma a volte non lo abbiamo servito bene e altre non si è mosso”. 

Su Leao, e nello specifico su una convivenza con Piatek: “Possono giocare anche insieme ma non credo sia così importante chi giochi. Tutto è possibile, per me non esiste un solo sistema di gioco. Devi capire le caratteristiche dei giocatori e mettere i più forti nelle posizioni migliori. C’è ancora tanto da fare. Ora rimaniamo concentrati su questa partita, sulle altre e poi durante la sosta potremmo pensare a qualcosa di diverso”.

Cessione Milan, parla il gruppo Lvmh