Home Dirette Live RILEGGI LIVE – Milan-Lazio 1-2, rossoneri puniti da Correa

RILEGGI LIVE – Milan-Lazio 1-2, rossoneri puniti da Correa

Milan-Lazio, la diretta live in tempo reale della partita di stasera. Aggiornamenti minuto per minuto su ciò che succederà da San Siro.

milan lazio diretta tempo reale
Milan-Lazio (foto milanlive.it)

Arriva la sesta sconfitta in campionato per il Milan. A San Siro, contro la Lazio, la squadra di Stefano Pioli, nonostante una prestazione positiva sotto certi aspetti, torna a casa senza punti. Malissimo Calabria, Piatek e Rafael Leao quando entrato. Il tecnico verrà sicuramente accusato di aver tolto Paquetà troppo presto. Fino a quel momento il brasiliano aveva giocato un’ottima partita.

Così come lo aveva fatto anche Samu Castillejo, uscito alla mezz’ora del primo tempo per un infortunio muscolare. Anche lui è stato una perdita importante perché fino ad allora era il migliore in campo. Primo gol laziale con la firma del solito Immobile, poi il pareggio quasi immediato con un autogol di Bastos (Piatek ha provato a prendersi la paternità del gol ma la deviazione del difensore è decisiva).

Ripresa tutto sommato equilibrata. Poteva succedere di tutto e, come accade spesso, alla fine a perderla è il Milan. Errore di posizionamento della difesa, Luis Alberto disegna un assist al bacio per Joaquin Correa che, come un anno fa in Coppa Italia, decide la partita. Un gol importante il suo perché lancia la Lazio in zona Champions e rispedisce i rossoneri lontanissimo dal quarto posto.

Il tabellino di Milan-Lazio:

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Krunic (85′ Bonaventura), Bennacer, Paquetà (53’st Leao); Castillejo (35′ Rebic), Piatek, Calhanoglu.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic (59′ Parolo), Leiva, Alberto, Lulic; Immobile (60′ Caicedo)(81′ Cataldi), Correa.

Arbitro: Calvarese di Teramo.

Marcatori: 25′ Immobile (L), 28′ aut. Bastos (M), 83′ Correa (L)

Milan-Lazio, cronaca secondo tempo

90’+5′ – Finisce qui a San Siro, il Milan perde 2-1 contro la Lazio. Sesta sconfitta per i rossoneri.

90’+5′ – Intervento scomposto di Bastos su Piatek in area, ma non c’è nulla.

90′ – Cinque minuti di recupero.

85′ – Fuori Krunic, entra Bonaventura.

83′ – GOL DELLA LAZIO! Luis Alberto al bacio per Correa che, di fronte a Donnarumma, non sbaglia.

82′ – Infortunio per Caicedo, entra Cataldi.

76′ – Lazio pericolosa a destra con Luis Alberto, Donnarumma non si fa sorprendere.

72′ – Bennacer continua a vincere tutti i duelli in mezzo al campo.

65′ – Tentativo su punizione di Calhanoglu, ma il tiro è centrale.

53′ – Pioli mette Leao e toglie Paquetà e non Piatek. Milan in campo con le due punte.

49′ – Un’altra buona manovra del Milan, Calabria sbaglia il cross. Fischi per lui.

46′ – Inizia il secondo tempo.

Milan-Lazio, cronaca primo tempo

45′ – Finito il primo tempo

37′ – Subito pericoloso Rebic: Bennacer crossa, il croato prova a piazzarla di testa, palla fuori di pochissimo.

36′ – Castillejo esce in lacrime, entra Rebic.

35′ – Niente da fare, Castillejo si accascia per il dolore

34′ – Per adesso il cambio non si fa, Castillejo ha chiesto di aspettare.

33′ – Infortunio per Castillejo, sta per entrare Rebic.

32′ – Bene ancora il Milan in fase di costruzione.

29′ – GOL DEL MILAN! Un autogol di Bastos su cross di Theo Hernandez (deviato da Piatek) firma il pareggio rossonero.

25′ – GOL DELLA LAZIO! Cross di Lazzari e Ciro Immobile batte Donnarumma di testa, male Duarte in marcatura sull’attaccante.

23′ – Straordinaria apertura di Calhanoglu per Castillejo: lo spagnolo rientra e cerca il primo palo, Strakosha mette fuori.

22′ – Traversa di Immobile!

21′ – Altra chance per il Milan: bravissimo Castillejo a servire la sovrapposizione di Paquetà, il brasiliano calcia malissimo.

18′ – Ci prova addirittura Bastos da fuori area, il tiro però è altissimo.

16′ – Calhanoglu ci prova, la palla è fuori.

15′ – Buona azione costruita del Milan, poi Bastos fa fallo su Piatek.

7′ – Occasione Milan: Strakosha sbaglia il rilancio, Piatek prova il tiro sul primo palo ma Acerbi devia.

5′ – Errore incredibile di Paquetà che dà il via al contropiede della Lazio, Donnarumma neutralizza il tiro di Immobile.

4′ – Buon inizio dei rossoneri. Pericoloso cross di di Calhanoglu su punizione, Milinkovic mette fuori a fatica.

1′ Triplice fischio… si comincia!

20:40 – Milan e Lazio nel tunnel, ormai ci siamo. Fra cinque minuti il calcio d’inizio.

20:35 – Le squadre hanno finito il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi. A breve l’ingresso in campo.

20:10 – A proposito di conferma: l’attacco lo guiderà Piatek, quindi Leao ancora out. Il polacco non ha fatto benissimo giovedì, ora ha un’altra occasione per provare a lasciare il segno. Ha segnato tre gol finora in questo campionato: due su rigore, contro Verona e Torino, uno su azione contro il Lecce.

20:00 – Conferma per Ismael Bennacer. Per diversi giorni si è parlato di un ritorno inevitabile di Lucas Biglia in cabina di regia, invece Pioli ripropone il centrocampista algerino. Un’occasione importante per lui.

19:50 – Nel pomeriggio Sky Sport ha dato la notizia dell’impiego di Bonaventura al posto di Kessie. Invece, gioca Rade Krunic, proprio come si diceva nei giorni scorsi.

19:45Le formazioni ufficiali di Milan-Lazio:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Krunic; Castillejo, Piatek, Calhanoglu.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic, Lulic; Correa, Immobile.

16:00 – La diretta del match inizierà alle 20:00 con il racconto del pre-partita di Milan-Lazio in tempo reale. Qui tutti gli aggiornamenti minuto per minuto su ciò che succederà a San Siro prima e durante MilanLazio, il posticipo della 11.a giornata di Serie A.

Si ritorna a San Siro dopo pochi giorni da MilanSPAL. Stavolta di fronte c’è la Lazio, squadra in grande forma nell’ultimo periodo. Ciro Immobile è il pericolo numero uno per la difesa rossonera, che dovrà fare a meno di Mateo Musacchio infortunio. Stefano Pioli ieri non ha parlato in conferenza stampa ma ha rilasciato due interviste. In entrambe ha mandato il messaggio ai suoi giocatori: bisogna fare il salto di qualità nella prestazione. E stasera, in particolare, contro la Lazio serve davvero tanta attenzione e concentrazione.

Milan-Lazio in streaming e diretta tv oggi: dove e come vederla

Milan-Lazio, Pioli perde Suso

Pioli confermerà il 4-3-3 che in fase offensiva si trasforma in questo 3-4-2-1. L’allenatore lavorerà ancora su questa formula in attesa della sosta, quando avrà più tempo per pensare ad una soluzione alternativa. In sostanza stasera confermerà gli undici visti contro la SPAL dal primo minuto, con la sola differenza che non c’è Musacchio ma Calabria. L’ex Primavera tornerà a fare il terzo centrale di destra con Duarte e Romagnoli a completare il trittico.

Probabile conferma anche per Ismael Bennacer in mezzo al campo; si era parlato di un ritorno di Lucas Biglia, ma è più probabile che giocherà ancora l’algerino insieme a Lucas Paquetà e, forse, Rade Krunic. Infatti Franck Kessie potrebbe rimanere fuori in favore dell’ex Empoli, che bene ha fatto contro il Lecce due settimane fa quando chiamato in causa. In attacco ancora Piatek al posto di Leao: ballottaggio CastillejoRebic per sostituire Suso, mentre Calhanoglu giocherà ancora a sinistra.

Per quanto riguarda la Lazio, Simone Inzaghi dovrebbe ritrovare Joaquin Correa dal primo minuto insieme all’immancabile Immobile. A centrocampo Lucas Leiva in cabina di regia con Luis Alberto e Sergej Milinkovic-Savic ai lati. Possibili novità anche in difesa: potrebbero riposare sia Patric che Radu. Acerbi invece è intoccabile al centro della solita linea a tre.

I titolari di Milan e Lazio:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Bennacer, Krunic; Castillejo, Piatek, Calhanoglu.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipez, Acerbi, Bastos; Lazzari, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Corre, Immobile.

Milan-Lazio, indisponibili e squalificati

Milan: Musacchio, Ricardo Rodriguez

Lazio: Proto.

Nuovo San Siro, venerdì l’approvazione del ‘pubblico interesse’: le ultime