Home Calciomercato Milan CorSera – Ibrahimovic e Mandzukic, no del Milan: i motivi

CorSera – Ibrahimovic e Mandzukic, no del Milan: i motivi

Ibrahimovic e Mandzukic al Milan? La società li ha scartati! Il Corriere della Sera spiega i motivi della scelta.

ibra mandzukic
Ibrahimovic e Mandzukic (©Getty Images)

Il Milan pensa già alle possibili mosse in vista di gennaio. La necessità è un difensore centrale visto che, per motivi diversi, Caldara e Duarte non danno garanzie. Si guarda in casa Juventus dove Merih Demiral e Daniele Rugani chiedono più spazio.

I rossoneri hanno già fatto dei tentativi per loro due in estate, in particolar modo il turco, che piaceva molto a Marco Giampaolo. Paolo Maldini però si è scontrato con le richieste dei bianconeri: 40 milioni per un giocatore che avevano acquistato poche settimane prima per 18 milioni. Di fronte a queste cifre il Milan non se l’è sentita di andare avanti. Ora che Demiral sta giocando molto poco, il club di via Aldo Rossi potrebbe riprovarci, così come per Rugani, che pare non rientrare nei piani di Maurizio Sarri.

CorSport – Milan, Pioli più lento di Giampaolo: il confronto

Ibrahimovic o Mandzukic al Milan? No, grazie

Ma il Milan ha bisogno anche di qualche in avanti, meglio se un giocatore di carisma oltre che di qualità. Qualche settimana fa, restando in tema Juventus, Il Giornale parlava di accordo con Mario Mandzukic. Abbiamo subito espresso i nostri dubbi in merito a questa indiscrezione: acquisto complicato per svariati motivi, soprattutto quello economico (cartellino e stipendio). I tifosi invece sognano Zlatan Ibrahimovic, un altro giocatore molto lontano dalla politica di Elliott Management.

Il Corriere della Sera di questa mattina ha spiegato che entrambi questi giocatori sarebbero stati scartati dal Milan. Oltre agli aspetti economici, che sono poi la causa principale, ci sono anche altri motivi: secondo il quotidiano i rossoneri non vogliono prenderli perché li considerano “ingombranti” e di difficile collocazione in questa squadra. Infine c’è la forte volontà di continuare a puntare su Krzysztof Piatek e Rafael Leao: Mandzukic o Ibrahimovic toglierebbero spazio e visibilità ai due attaccanti.

Milan, Castillejo salta Juventus e Napoli. Suso in dubbio