Home Calciomercato Milan Sportmediaset – Milan-Ibrahimovic, tutto vero. Occhio alla tentazione Mourinho

Sportmediaset – Milan-Ibrahimovic, tutto vero. Occhio alla tentazione Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:37

Zlatan Ibrahimovic inizia seriamente a trattare con i rossoneri. Ma occhio alla concorrenza di José Mourinho che lo rivorrebbe con sé.

ibrahimovic stipendio
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Primi faccia a faccia, stop ai rumors: ora è tutto vero. Zlatan Ibrahimovic è davvero un obiettivo di mercato del Milan, almeno secondo canali molto vicini al club rossonero e alla proprietà Elliott.

Arrivano solo conferme: Ibra avrebbe parlato al telefono con Zvonimir Boban, contatti da primo approccio con Mino Raiola ma che potrebbero definire a breve un trasferimento epocale.

Il costo dell’operazione sarebbe di 12 milioni lordi complessivi: Ibrahimovic avrebbe chiesto 2 milioni netti per i sei mesi di stagione (da gennaio a giugno 2020), per poi passare a 4 milioni complessivi per la stagione 2020-2021.

Milan, con Raiola dialogo anche per Bonaventura: il punto

Calciomercato Milan, Ibrahimovic piace anche a Mourinho

Il riscatto dello svedese secondo quanto riportato da Sportmediaset è comunque condizionato da alcuni obiettivi singoli e di squadra, come i gol che lo svedese andrà a segnare nella seconda parte di stagione, o l’eventuale qualificazione alla prossima Champions League.

Ma occhio anche alla concorrenza, che rischia di diventare sfrenata in Premier League: José Mourinho vorrebbe tornare a lavorare con Ibrahimovic al più presto, dopo averlo avuto con sé ad Inter e Manchester United.

Lo ‘Special One’ è divenuto da poche ore il nuovo manager del Tottenham e potrebbe dunque chiedere al suo club di ingaggiare Ibra per il prossimo anno e mezzo, così da avere con sé un leader offensivo di primissimo livello.

Lo svedese potrebbe essere tentato, anche se Milano resta la prima scelta dell’attaccante che non disdegna affatto un ritorno in Serie A. C’è dunque forte ottimismo in casa rossonera, anche dopo i contatti con Raiola, ma occhio al provocante Mourinho, uno che ha sempre avuto fascino infinito nel convincere gli obiettivi di mercato.

Milan-Napoli: ballottaggio Bonaventura-Rebic per sostituire Calhanoglu