Home Settore Giovanile AC Milan Primavera, Brescia-Milan 1-3: conquistato il primo posto in classifica

Primavera, Brescia-Milan 1-3: conquistato il primo posto in classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

Derby lombardo nel campionato Primavera 2 tra Brescia e Milan. Vittoria per i giovani rossoneri: 1-3 in trasferta, quinta vittoria consecutiva e primo posto in classifica.

federico giunti
Federico Giunti (Foto AC Milan)

La 9.a giornata del campionato Primavera 2 ha visto oggi di fronte Brescia-Milan, un derby lombardo concluso con la vittoria dei rossoneri per 1-3. Decisive le reti di Mionic e Pecorino su rigore, e Sala nel finale.

Mister Federico Giunti è costretto a fare a meno dei due migliori giocatori della rosa, Daniel Maldini e Marco Brescianini, entrambi convocati in prima squadra da Stefano Pioli per Milan-Napoli in Serie A. Giovani rossoneri con due assenze, ma che comunque cominciano bene il match.

Al 28′ fallo in area su Frigerio, l’arbitro decreta il calcio di rigore: dal dischetto va Mionic, che non sbaglia dagli 11 metri spiazzando il portiere e regalando lo 0-1 alla squadra. Nessun’altra emozione nel primo tempo, che si conclude con i rossoneri in vantaggio.

Nella ripresa, al 54′, arriva il pareggio di Torchio che fissa il punteggio sull’1-1. Poco dopo però il Brescia resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Capoferri: doppia ammonizione al 62′ e match in salita per i bresciani. Sala al 76′ sfiora il gol con un gran destro a giro rasoterra da fuori area. Tutti dietro i padroni di casa a difendere il pareggio.

All’83’ grande assist di Frigerio in profondità per Emanuele Pecorino, dribbla il portiere che lo stende. Calcio di rigore. Il catanese dal dischetto non sbaglia: sinistro basso e centrale. Al 92′ chiude la partita Sala con un facile tap-in da zero metro su assist di Pecorino.

Con questa vittoria il Milan Primavera di mister Federico Giunti sale a quota 23 punti in classifica dopo nove giornate. Complice la sconfitta dell’Hellas Verona contro l’Udinese, conquista il primo posto in classifica solitario.