Home Calciomercato Milan Dani Olmo sfida l’Atalanta a San Siro: il Milan osserva

Dani Olmo sfida l’Atalanta a San Siro: il Milan osserva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:04

Dani Olmo resta uno degli obiettivi di mercato rossoneri in vista del prossimo anno. Oggi giocherà contro l’Atalanta in Champions League.

Dani Olmo
Dani Olmo (©Getty Images)

E’ tempo di Champions League: questa sera tornano di scena le gare della fase a gironi del massimo torneo continentale per squadre.

Una delle gare più intriganti della sera si giocherà a San Siro, ma non avrà come protagonista nessuna delle due squadre milanesi. Sarà l’Atalanta la padrona di casa d’eccezione, che sfiderà la Dinamo Zagabria.

Un match importante più per i croati, che sognano un clamoroso passaggio del turno nonostante fossero considerati la squadra ‘materasso’ del girone.

Milan, attacco disastroso: peggio solamente 25 anni fa

Calciomercato Milan, Olmo sotto la lente d’ingrandimento

Tra i protagonisti della sfida ci sarà sicuramente lo spagnolo Dani Olmo. Il talento classe ’98 della Dinamo è da tempo nel mirino del Milan, che già in passato si era informato sul conto dell’ex canterano del Barcellona.

Sicuramente alle ore 21 a San Siro alcuni emissari milanisti, stavolta in casa propria, osserveranno da vicino il calciatore iberico che nell’ultimo anno ha fatto grossi passi in avanti: oltre a diventare leader della Dinamo è anche stato protagonista nel successo all’Europeo U-21 con la sua Spagna.

Servirà comunque un investimento importante per strappare il sì di Dani Olmo: tante le squadre intenazionali sulle tracce del 21enne iberico. Per questo motivo la squadra di Zagabria chiede almeno 30 milioni di euro per lasciare libero l’attaccante.

Snobbato la scorsa estate dai dirigenti milanisti, perché non rientrava tatticamente nei piani di Marco Giampaolo, ora Olmo può seriamente tornare ad essere un obiettivo concreto.

Nel 4-3-3 che sta utilizzando Stefano Pioli, lo spagnolo sarebbe utilissimo nel ruolo di ala d’attacco (sia a destra che a sinistra), magari riuscendo a rendere meglio dei vari Rebic, Castillejo o Borini attualmente presenti in rosa.

Milan, offerto Miranchuk della Lokomotiv Mosca: le ultime