Calciomercato Milan | Rinnovo o cessione: bivio Calhanoglu

CALCIOMERCATO MILAN BIVIO CALHANOGLU | Il turco sempre in discussione è un punto fermo del Milan ma con il ritorno di Bonaventura le cose potrebbero cambiare

Hakan Calhanoglu AC Milan
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Criticato aspramente ma sempre titolare. E’ la strana storia al Milan di Hakan Calhanoglu, il numero 10 turco che convince i mister ma non il pubblico. L’ex Bayer Leverkusen da quando è arrivato – nell’estate del 2017 – non ha mai lasciato il campo. Ha giocato praticamente tutte le partite con Montella prima e Gattuso poi. Stesso discorso con Giampaolo e Pioli.

Non è certamente il classico numero dieci, che San Siro ha avuto la fortuna di ammirare negli anni, ma la grinta e la grande duttilità del turco – capace di giocare esterno sinistro e in tutti i ruoli del centrocampo – hanno sempre spinto gli allenatori a puntare senza molti dubbi su di lui. Ma la carriera di Calhanoglu sembra essere arrivata all’ennesimo bivio.

Repubblica – Milan-Ibrahimovic, nuovi dettagli: formula flessibile e bonus

Milan, Bonaventura ostacola Calhanoglu

L’esplosione di Bonaventura, tornato finalmente ai suoi livelli, potrebbe spingerlo in panchina o a ‘riciclarsi’ in un altro ruolo. In questo caso a pagarne le conseguenze potrebbe essere uno tra Krunic e Paquetà. Al momento sembra più il brasiliano a rischiare.

Se Calhanoglu dovesse ‘vincere’ anche questa sfida, continuando a giocare, il suo rinnovo diventerebbe certamente una priorità. Il turco ha un accordo fino al 2021 e il suo prolungamento diventerebbe inevitabile con un Milan deciso a puntare su di lui. Di fronte ad un bivio, questa volta, c’è il club rossonero, che senza il rinnovo sarebbe costretto a cederlo nei prossimi mesi per non disperdere l’investimento fatto.

Nel frattempo Hakan Calhanoglu proverà a convincere San Siro. Missione complicata, almeno fino a quando i tifosi avranno nella mente le sue punizioni in sere al Bayer che lo hanno reso famoso. Ma al turco, 10 atipico, forse basterebbe cambiare numero di maglia.

Calciomercato Milan | Duarte ko, Caldara stenta: Demiral e gli altri obiettivi