Home Calciomercato Milan Milan Primavera, possibile riscatto di Pecorino dal Catania

Milan Primavera, possibile riscatto di Pecorino dal Catania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14

Calciomercato Milan: l’attaccante della Primavera rossonera Emanuele Pecorino potrebbe essere riscattato a fine stagione dal Catania. I dettagli. 

Milan Primavera Pecorino Merletti
Milan Primavera, sulla sinistra Emanuele Pecorino (Foto AC Milan)

Il Milan Primavera è primo in classifica nel campionato Primavera 2, ha iniziato alla grande la stagione conquistando il primato due giornate fa ai danni del Verona. Adesso vuole continuare a mantenere la vetta per risalire di categoria.

La scorsa estate è stata fatta anche qualche importante operazione di mercato, e ultimamente sono arrivati anche dei rinnovi di contratto. Daniel Maldini per esempio ha rinnovato il contratto fino al giugno 2024, e prima ancora Marco Brescianini sempre della stessa durata. Entrambi, peraltro, sono stati convocati in prima squadra da Stefano Pioli.

Tra gli altri invece, c’è Emanuele Pecorino che tanto bene sta facendo in rossonero: è uno degli attaccanti arrivati pochi mesi fa, in prestito dal Catania. In realtà aveva già vestito la maglia del Milan la scorsa stagione durante la Viareggio Cup, salvo poi far ritorno a Torre del Grifo – centro sportivo del Catania – per gli ultimi mesi di stagione.

FIFA 20 TOTW, Squadra della Settimana: niente Theo Hernandez

Pecorino-Milan Primavera: possibile riscatto

Lo scorso 28 agosto Milan e Catania hanno ufficializzato l’operazione di mercato che ha portato il catanese Emanuele Pecorino – in prestito con diritto di riscatto – nella rosa di mister Federico Giunti.

Il riscatto è fissato a 500 mila euro, nel caso i rossoneri volessero avvalersi di questa opzione. E secondo Nicolò Schira de La Gazzetta dello Sport, pare ci possano essere i presupposti per questa operazione. Pecorino è un classe 2001, ruolo centravanti. In stagione ha segnato 6 gol in campionato e 2 in coppa.

Il giovane calciatore ha un contratto con il Catania fino al giugno 2021, ma al termine di questa stagione (quindi entro giugno 2020) si dovrà capire se ci sarà o meno un riscatto da parte del Milan. E se – soprattutto – in via Aldo Rossi vorranno investire mezzo milione di euro per lui.

Milan, partitella contro la Primavera: il risultato finale, Leao protagonista