Bologna-Milan, per Pioli certezze solo in difesa

Bologna-Milan | Il tecnico rossonero Stefano Pioli ha diversi dubbi di formazione, ma la difesa titolare è praticamente già fatta.

Musacchio Romagnoli Biglia allenamento Milanello
Musacchio, Romagnoli e Biglia a colloquio con Pioli (Foto AC Milan)

Il Milan riparte dalla difesa. Quello che sembrava il reparto in maggiore difficoltà, si sta invece rivelando la basa da cui rilanciare la stagione.

Stefano Pioli, in vista di Bologna-Milan di domenica sera, ha diversi dubbi di formazione. Ma nessuno di questi riguarda l’apparato difensivo rossonero.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, tutti confermati i calciatori titolari in difesa. Gianluigi Donnarumma sarà tra i pali, Andrea Conti e Theo Hernandez giocheranno sulle fasce. Infine il tandem formato da Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli guiderà centralmente il reparto.

La conferma dell’intera linea difensiva si deve a due fattori: le ottime prove delle ultime settimane dei suddetti interpreti, ma anche la mancanza di alternative al centro.

Infatti Mattia Caldara, possibile titolare in prospettiva futura, è ancora lontano dalla forma migliore. Non è da escludere che possa essere schierato ancora dalla Primavera Milan sabato contro l’Udinese.

Una difesa decisamente affidabile ed in crescita, punto fermo su cui ripartire. Pioli dovrà invece sciogliere altri dubbi in vista del Bologna: ballottaggi Kessie-Krunic e Bonaventura-Paquetà a centrocampo, mentre in attacco è in forte crisi la posizione da titolare di Krzysztof Piatek.

MATERAZZI RISPONDE A IBRAHIMOVIC: SFOTTO’ DA TRIPLETE (FOTO)