Home Editoriali Milan Memories – 24 gennaio 1999: N’Gotty eroe per caso al Dall’Ara

Milan Memories – 24 gennaio 1999: N’Gotty eroe per caso al Dall’Ara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Un tuffo nel passato rossonero: il ricordo di un successo rossonero sul campo del Bologna, deciso dalla prodezza di un eroe per caso.

Bologna Milan N'Gotty
Bologna-Milan 1999 (foto AC Milan)

Bologna-Milan sarà il posticipo serale della 15.a giornata di Serie A. Chance importante per i rossoneri di ottenere la seconda vittoria consecutiva.

Dopo la vittoria di Parma, la squadra di Stefano Pioli se la vedrà contro un avversario delicato e tosto. Il Bologna di Sinisa Mihajlovic è infatti reduce dal colpaccio inatteso sul campo del Napoli.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra Bologna e Milan che risale a quasi ventuno anni fa, riguardante una sofferta vittoria rossonera. Un buon auspicio in vista del match di domenica 8 dicembre alle 20:45.

Milan Memories – 17 marzo 2012: Ibra ed Emanuelson espugnano il Tardini

Bologna-Milan, il precedente: vittoria in extremis nel 1998/99

Il precedente scelto ha del clamoroso. Siamo nella stagione 1998-1999, quella che si concluderà con un sorprendente Scudetto in rimonta conquistato dal Milan.

I rossoneri il 24 gennaio sono di scena sul campo di un Bologna in salute. Il Dall’Ara è strapieno di entusiasmo e l’accoglienza per la formazione di Alberto Zaccheroni non è delle migliori.

Così come il primo tempo: partenza sprint dei felsinei guidati da un Beppe Signori in forma smagliante. Il bomber apre le marcature con una punizione radente dalla distanza.

Il Milan si rianima per un attimo e trova il pareggio grazie al rasoterra di Andrès Guglielminpietro, vero e proprio jolly dei rossoneri in quella stagione.

Ma Signori fa ancora male a fine tempo: sponda di Fontolan e sinistro magico al volo dell’ex Lazio. Abbiati è battuto e il Bologna chiude la prima frazione avanti per 2-1.

Nella ripresa succede di tutto: Bologna incapace di chiudere il match e Milan che si risolleva con fortuna. A metà tempo Domenico Morfeo calcia, la deviazione di Magoni è decisiva ed i rossoneri pareggiano.

Finale concitato, con protagonisti i due portieri Abbiati e Antonioli. Ma l’eroe del giorno è l’inatteso Bruno B’Gotty: il difensore (subentrato a Ambrosini) calcia una punizione letale al 90′ minuto.

Sul piazzato tutti si aspettano la bordata di Albertini o la soluzione di Morfeo. Invece N’Gotty si incarica a sorpresa della battuta e beffa Antonioli sul secondo palo. Gol da tre punti e 3-2 finale per il Milan.

Un successo sofferto che sintetizza l’anima di quel Milan futuro scudettato: fatica, corsa, sacrificio e anche un po’ di fortuna.

Il tabellino del match:

BOLOGNA: Antonioli; Rinaldi, Boselli, Mangone, Tarantino (21′ Magoni); Binotto (70′ Paganin), Maini (70′ Cappioli), Ingesson, Fontolan; Signori, Andersson. All: Mazzone.

MILAN: Abbiati; Sala, Costacurta, Maldini; Guly, Albertini, Ambrosini (86′ N’Gotty), Ziege; Leonardo (77′ Aliyu), Bierhoff, Morfeo. All: Zaccheroni.

Arbitro: Borriello di Mantova.

Marcatori: 15′ e 44′ Signori, 21′ Guly, 53′ aut. Magoni, 90′ N’Gotty.

IBRAHIMOVIC: TUTTI I GOL CON LA MAGLIA DEL MILAN