Home Calciomercato Milan Ibrahimovic-Milan, conto alla rovescia: entro 10 giorni la risposta finale

Ibrahimovic-Milan, conto alla rovescia: entro 10 giorni la risposta finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33

Grande attesa per l’annuncio di Zlatan Ibrahimovic sul suo futuro. Probabile un ritorno al Milan, ma non vanno escluse a priori altre squadre. Entro metà dicembre si saprà tutto.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Si avvicina sempre di più il momento nel quale Zlatan Ibrahimovic comunicherà la decisione sul proprio futuro. Entro 7-10 giorni il giocatore dovrebbe annunciare la sua prossima squadra.

Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che tutti gli indizi portano al Milan. In due recenti interviste ha prima dichiarato che Milano è la sua seconda casa e poi che tornerà in Italia «in una squadra che deve rinnovare la propria storia». Il club rossonero corrisponde all’identikit indicato dal 38enne centravanti svedese.

Calciomercato Milan | Ibrahimovic verso il ritorno?

Paolo Maldini e Zvonimir Boban speravano che le lusinghe manifestate nelle ultime settimane bastassero per ottenere presto un sì. Invece Ibrahimovic vuole prendersi ancora del tempo per dare la risposta definitiva. Entro metà dicembre si saprà tutto. Il Milan è pronto a riaccoglierlo, convinto che lui possa ancora fare la differenza in Serie A.

Il club rossonero lo vorrebbe a Milanello prima dell’inizio ufficiale del calciomercato invernale. In modo tale da fargli ritrovare la condizione fisica ideale e inserirlo subito nel gruppo guidato da Stefano Pioli. Zlatan ha disputato la sua ultima partita coi Los Angeles Galaxy il 25 ottobre.

Il Milan gli ha offerto un contratto che prevede 2 milioni di euro netti per i primi 6 mesi e altri 4 milioni per ulteriori 12 mesi. Il calciatore ha la facoltà di decidere se proseguire o meno dopo il primo semestre. La città di Milano è molto gradita sia a lui che alla moglie, entrambi non avrebbero voluto lasciarla nell’estate 2012 quando Ibrahimovic fu costretto ad accettare il trasferimento al PSG.

Nonostante gli indizi portino a pensare ad un ritorno in maglia rossonera, bisogna sempre stare attenti a possibili colpi di scena. In Italia c’è anche il Bologna sulle tracce del 38enne centravanti svedese. Intermediario dell’operazione è Sinisa Mihajlovic, amico di Ibrahimovic e più volte in contatto con lui in queste settimane. Il club emiliano ha smentito di aver finora trattato con il giocatore e Mino Raiola, i contatti sono stati tenuti dall’allenatore. Sullo sfondo pure il Napoli, dove adesso però c’è confusione.

Commisso conferma: “Vicino al Milan, hanno fatto una porcheria”