Home Milan News Kessie: “Voglio rimanere al Milan. Seedorf idolo, feeling con Pioli”

Kessie: “Voglio rimanere al Milan. Seedorf idolo, feeling con Pioli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35

Intervista a Franck Kessie, centrocampista ivoriano che ha ritrovato la titolarità dopo un periodo di appannamento. E ammette di voler restare.

Franck Kessie AC Milan
Franck Kessie (©Getty Images)

Per settimane si è parlato di un Franck Kessie pronto a lasciare il Milan. Un centrocampista ormai in calo, svuotato e poco motivato.

Ma l’ivoriano classe ’96 è pronto a cambiare ritmo. Le sue ultime prestazioni sono state confortanti. E oggi, intervistato in esclusiva da Sportmediaset, Kessie ha ammesso di voler ancora essere milanista a lungo.

Queste le parole del calciatore sul proprio futuro: “Se fossi voluto andare via l’avrei già fatto. Mi trovo bene al Milan, come sempre. Voglio restare qui a lungo. Per me è un sogno realizzato giocare, qui, tifo Milan fin da quando ero bambino. Non a caso il mio idolo era rossonero, Clarence Seedorf“.

Nessun problema, come paventato da qualcuno, con Stefano Pioli: “Mi trovo bene con il mister, come con tutti gli allenatori che ho avuto al Milan. Ora sto giocando con continuità, ciò dimostra che non c’è nessun problema fra noi”.

La sua assenza dai convocati per Juventus-Milan fece scalpore: “La verità per quella non convocazione deriva da un problema fisico che avevo accusato in settimana. Non ero al meglio, e poi sono arrivato in ritardo. Ma ora mi sento bene, come la squadra che ha iniziato a giocare e risalire. La qualificazione alla Champions? Dicono sia un’utopia, per me è tutto apertissimo”.

Sportmediaset – Ibrahimovic prende tempo, Milan indispettito