Milan Memories – 2 ottobre 2016: Locatelli in lacrime, Paletta completa la rimonta

Un tuffo nel passato rossonero: il ricordo di un successo del Milan sul Sassuolo, avvenuto pochi anni fa con una splendida rimonta.

Gabriel Paletta
Gabriel Paletta in gol in Milan-Sassuolo (©Getty Images)

Domenica il Milan ospita il Sassuolo. Terza gara consecutiva contro una formazione emiliana, con la speranza di ottenere anche la terza vittoria di fila.

I rossoneri sono in risalita, mentre gli emiliani hanno bisogno di punti e certezze in chiave salvezza. Eppure il match Milan-Sassuolo in passato ha regalato emozioni, rimonte e risultati inaspettati.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra queste due squadre che risale a qualche stagione fa. Una vittoria clamorosa del Milan, che sia di buon auspicio in vista dell’incontro di domenica 15 dicembre alle ore 15 del pomeriggio.

Milan Memories – 24 gennaio 1999: N’Gotty eroe per caso al Dall’Ara

Milan-Sassuolo, il precedente: la clamorosa rimonta targata Paletta

Il precedente risale al 2 ottobre 2016-2017. Il Milan di Vincenzo Montella sta cercando un posto ‘al sole’ in zona Europa. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco cerca di mantenersi come la rivelazione del torneo.

A San Siro si disputa una partita dalle mille sorprese e sfaccettature. Tant’è che il Milan inizia forte e sembra poter dominare: al 9′ Bonaventura con un’azione personale conclusa con un gran destro porta avanti i rossoneri.

Un idillio che dura poco: il Sassuolo gioca bene e approfitta delle dormite difensive del Milan. Politano pareggia poco dopo, dribblando anche Donnarumma e regalando il momentaneo 1-1.

La furia del Sassuolo impazza ad inizio ripresa. In pochi minuti prima Acerbi e poi Pellegrini fulminano Donnarumma. San Siro è ammutolito: il piccolo club emiliano conduce per 3-1 in casa del Milan.

Ma la gara è tutt’altro che finita. Un rigore generoso la riapre al 24′: Niang va giù in area avversaria, Bacca non sbaglia dal dischetto ed il Milan comincia a crederci.

La rimonta si completa e diventa leggendaria nel finale. Al 28′ Manuel Locatelli, rivelazione di quel Milan giovane e nuovo, trova un sinistro pazzesco dal limite che batte Consigli. 3-3 e lacrime per il talento classe ’98 che commuovono i tifosi.

E per definire il tutto ci pensa Gabriel Paletta. A 12′ dal termine l’argentino sale in cielo e stacca in rete il pallone del 4-3 finale. Una vittoria incredibile frutto di cuore, grinta e orgoglio. Per un Milan forse non prestigioso ma che scaldò i cuori della gente.

Il tabellino del match:

MILAN: Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, De Sciglio; Kucka, Montolivo (dal 60′ Locatelli), Bonaventura; Suso, Bacca (dal 83′ Poli), Luiz Adriano (dal 46′ Niang). All. Montella.

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Antei, Acerbi, Letschert; Pellegrini (dal 82′ Iemmello), Magnanelli, Mazzitelli (dal 67′ Biondini); Politano, Defrel, Adjapong (dal 78′ Ricci). All. Di Francesco.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Marcatori: 9′ Bonaventura, 10′ Politano, 54′ Acerbi, 56′ Pellegrini, 58′ Bacca rig., 73′ Locatelli, 78′ Paletta.

Pasalic eroe dell’Atalanta: il Milan è solo un ricordo