Home Calciomercato Milan Cutrone torna in Serie A: lo vuole un ex Milan

Cutrone torna in Serie A: lo vuole un ex Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08

Cutrone potrebbe tornare in Serie A a gennaio. Un ex allenatore del Milan lo vorrebbe di nuovo con sé… Ma non è Gattuso

Patrick Cutrone Wolverhampton
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Patrick Cutrone torna già in Serie A? Secondo il Corriere dello Sport è una possibilità molto concreta. L’attaccante si è trasferito in estate dal Milan al Wolverhampton in Premier League. 18 milioni il costo dell’operazione.

Finora ha collezionato ventitré presenze con la maglia degli inglesi e ha segnato tre gol: due in Premier League e uno in coppa di lega. Uno score tutt’altro che entusiasmante per il giovane bomber, che non si è ancora ambientato del tutto in Inghilterra.

I Wolves potrebbero pensare di cederlo in prestito e il ritorno in Serie A si fa più concreto. La squadra maggiormente interessata a Cutrone è la Fiorentina, con Vincenzo Montella che lo rivorrebbe con sé dopo averlo lanciato in Serie A negli anni al Milan.

GALLIANI SCHOCK: “OFFERTA UFFICIALE A IBRAHIMOVIC”

La Fiorentina pensa a Cutrone

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

L’idea della Fiorentina è di prenderlo in prestito, magari con un’opzione di acquisto con diritto o obbligo. I viola hanno perso Ribery per un lungo infortunio e in attacco non hanno un vero e proprio centravanti.

Montella gioca con Federico Chiesa e uno fra Chiesa e Vlahovic. Soltanto quest’ultimo, anche lui molto giovane, è l’unico attaccante di peso. Ecco perché la società di Rocco Commisso rimedierà sul mercato a gennaio e Cutrone è una buona opzione.

Daniele Pradè ci sta pensando. Non è l’unico però sulla sua lista: il ritorno di Kalinic, un altro ex Milan, è nella testa del direttore sportivo viola. Domenico Berardi e Politano solo altre due alternative ma non sono prime punte.

MILAN SASSUOLO: PROBABILI FORMAZIONI

Cutrone torna da Gattuso?

Cutrone invece lo è e a Firenze potrebbe ritrovare la giusta continuità di prestazioni. La Fiorentina aveva pensato a lui anche in estate, ma l’offerta del Wolverhampton era più alta e il Milan aveva bisogno di far cassa.

A proposito di ex allenatori del Milan e di ritorno di fiamma: chissà che Patrick non possa essere anche un desiderio di Gattuso per il suo Napoli. Gli azzurri hanno un evidente problema legato al gol e il giovane italiano potrebbe essere un buon innesto.