Icona scimmie per l’anti-razzismo, il Milan: “In totale disaccordo” 

Tweet ufficiale del Milan contro il simbolo scelto dalla Lega Serie A per la lotta al razzismo: tre scimmie. 

Lotta al razzismo, Milan di nuovo in prima fila. Dopo la forte presa di posizione contro il Corriere dello Sport per la prima pagina polemica, il club questa volta si espone contro l’immagine scelta dalla Lega Serie A per la lotta alla discriminazione razziale.

Un’opera che ha fatto discutere parecchio già nelle ultime ore, dal momento che la stessa ritrae tre scimmie. Un simbolo che ha destato parecchie perplessità, tra cui anche nella società milanista ha preso preso parola con un tweet ufficiale: “L’arte può essere forte, ma siamo in totale disaccordo nell’utilizzare l’immagine delle scimmie come icona per la lotta al razzismo e siamo sorpresi dalla totale carenza di condivisione”. 

In prima fila, in questa battaglia, c’è l’Ad Ivan Gazidis. In un’intervista recente, il dirigente sudafricano ha rivelato quanto abbia a cuore tale problematica: “Sono molto sensibile alla questione, perché il razzismo l’ho vissuto sulla mia pelle. Mio padre è stato tre anni in prigione. Era un attivista, combatteva l’apartheid. E’ finito in prigione nello stesso periodo in cui c’era Nelson Mandela. Quando uscì la mia famiglia continuò a ricevere minacce e intimidazioni. Noi Gazidis siamo esuli, emigranti, quando ero piccolo ci siamo trasferiti nel Regno Unito proprio per sfuggire alle persecuzioni. So cosa significa il razzismo e oggi sono convinto che il calcio abbia gli strumenti per debellarlo”.

Milan, Ibrahimovic ora valuta anche il ritiro: le ultime