Home Milan News Milan, Musacchio stringe i denti. Il baby Gabbia scalpita

Milan, Musacchio stringe i denti. Il baby Gabbia scalpita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Il difensore Mateo Musacchio dovrebbe farcela e scenderà in campo contro l’Atalanta. L’alternativa è il giovanissimo stopper classe ’99.

Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

Allarme, per fortuna rientrato, per la difesa del Milan. Alla vigilia del match contro l’Atalanta il tecnico Stefano Pioli ha rischiato di trovarsi senza mezza retroguardia titolare.

Oltre alla squalifica di Theo Hernandez, che peserà molto nell’economia del gioco offensivo rossonero, il Milan rischiava di dover fare a meno anche di Mateo Musacchio.

Lo stopper argentino ieri ha accusato un problema alla caviglia durante l’allenamento di rifinitura del mattino. Un dolore causato presumibilmente da un movimento doloroso della gamba e che ha subito creato apprensione.

Confortanti le news uscite in serata: Musacchio ha recuperato e stringerà i denti oggi a Bergamo. Il Milan potrà dunque contare sull’apporto esperto e grintoso del proprio stopper argentino, anche se non al 100% della condizione.

L’alternativa, come scrive il Corriere dello Sport, sarebbe stata intrigante: mister Pioli aveva allertato il baby Matteo Gabbia, difensore centrale classe ’99 cresciuto nel vivaio Milan.

Un talento, protagonista con la Nazionale italiana Under-19, che il Milan ha deciso di trattenere in estate, come valida alternativa in attesa del rientro a pieno regime di Mattia Caldara.

Gabbia, che durante il pre-campionato estivo ha disputato diverse gare positive con la prima squadra, avrebbe dunque potuto esordire oggi dal 1′ minuto, sfidando la rapidità di Gomez e compagni.

Ma Musacchio ha risposto presente. L’allarme in difesa è rientrato. Sempre che Pioli non decida anche in corsa di buttare nella mischia Gabbia per testarne le qualità e l’affidabilità.

CorSera – Milan, vinci a Bergamo. Per la classifica ed il mercato